Vis Art

FI-PI-LI, da lunedì via alla fase 2 dei cantieri. Baccelli: 'Determinanti i lavori notturni'

Seconda fase dei lavori: fase 1 finita con 20 giorni di anticipo

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 07 aprile 2022 12:15

Il cantiere della FI-PI-LI, nel tratto compreso fra lo svincolo di Montelupo e quello di Empoli est, entra già nella fase due. La fase 1 infatti. che avrebbe dovuto concludersi il 29 aprile, è già terminata e i lavori, a partire dalle ore 6 di lunedì 11 aprile, entrano nella fase successiva, quella che prevede il doppio senso di marcia nella carreggiata in direzione Firenze con chiusura della carreggiata direzione Pisa/Livorno. Così fa sapere la Regione in una nota.

 

Durante questa fase sarà ripristinata la pavimentazione con asfalto drenante, verranno sostituite le barriere fonoassorbenti e predisposte le reti informatiche. Questa fase durerà fino al 30 maggio.

 

“Il cambio di passo impresso dai lavori notturni - ha spiegato l'assessore Baccelli - sta dando i suoi frutti. La notte le lavorazioni vanno spedite e hanno ridotto non di poco i tempi. A questo punto siamo già nella fase 2 con un anticipo di quasi un mese”.

 

Ecco i provvedimenti in vigore dall ore 6 dell'11 aprile fino al 30 maggio:

Chiusura dello svincolo di Montelupo Fiorentino direzione mare sia in ingresso che in uscita dalle ore 06,00 dell’11 aprile sino a tutto il 30 maggio 2022;

Chiusura dello svincolo di Montelupo Fiorentino direzione Firenze solo in ingresso FI-PI-LI dalle ore 06,00 dell'11 aprile sino a tutto il 30 maggio 2022.

Prima dell'inizio vero e proprio della fase due, ci saranno 4 giorni di lavori solo notturni che serviranno a impostare il cantiere. In questi 4 giorni si lavorerà solo la notte dalle 22 alle 6, dal 7 al 10 aprile

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.