Assembramenti e bevande da asporto dopo le 21, sospesa la licenza a un locale in centro a Firenze

Per il Questore di Firenze erano presenti condizioni di pericolo per la sicurezza pubblica

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 24 novembre 2021 14:01

Sospesa la licenza a un locale in centro a Firenze.

 

È stata notificata ieri ed è scattata oggi, mercoledì 24 novembre, la sospensione della licenza per 7 giorni per un pubblico esercizio del centro cittadino. Il provvedimento è stato adottato sulla base di plurimi episodi e accertamenti a partire dallo scorso 10 settembre, quando la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale ha sanzionato il locale per aver riscontrato la presenza di un numero sproporzionato di clienti al suo interno, con possibile grave pregiudizio per la loro salute, in relazione alla normativa in vigore per l’emergenza pandemica.

 

Nel mese di novembre, rende noto la Questura di Firenze, erano state accertate in tre occasioni la presenza di centinaia di persone nel tratto di strada davanti all’esercizio: gran parte dei clienti, senza dispositivi di protezione individuale per le vie respiratorie, dopo aver preso bevande alcoliche da asporto, le consumavano a poca distanza dal locale, creando assembramenti. Per questo, il titolare del locale è stato sanzionato per aver venduto per asporto alcolici dopo le ore 21, in violazione del Regolamento sulle misure a tutela del centro storico Unesco.

 

Il Questore di Firenze ha così ritenuto il sussistere di condizioni di pericolo per la sicurezza pubblica, disponendo il provvedimento di sospensione dell’attività.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.