Vis Art

Autolinee Toscane, 100mila biglietti distribuiti nel primo giorno di servizio

I dati dopo il primo giorno di servizio: 70.000 registrati al sito e 28.500 abbonamenti venduti

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 02 novembre 2021 18:58

Settantamila registrati al sito at-bus.it con 28.500 abbonamenti venduti: è il dato dopo il primo giorno di servizio di Autolinee Toscane.

 

E' iniziata ieri la nuova gestione del trasporto pubblico toscano, con qualche disagio nella vendita dei biglietti, data dalle poche biglietterie aperte, essendo un giorno festivo, con conseguente boom di accessi al sito e rallentamenti nel funzionamento.

 

Sul territorio toscano sono stati distribuiti e sono già disponibili 105.400 biglietti, fa sapere AT, di cui 91.800 biglietti singoli e 13.600 carnet, per un potenziale di oltre 228 mila corse a cui si aggiungono anche 5 mila biglietti erogati via SMS. 

 

I titoli di viaggio singoli sono disponibili nelle 35 biglietterie ufficiali e nelle 2.074 le rivendite autorizzate ad oggi attive, di cui 460 nella Provincia di Firenze, 254 in quella di Lucca, 254 a Pisa, 213 a Livorno, 185 ad Arezzo, 158 a Pistoia, 149 a Siena, 148 a Grosseto, 130 a Prato, 123 a Massa Carrara.

 

Il numero degli utenti registrati sta salendo rapidamente – in sole 24 ore il numero è aumentato di 40 mila utenti – e molti si stanno rivolgendo alle rivendite per i biglietti e, con alcune attese, anche alle biglietterie ufficiali per chiedere informazioni, registrarsi e comprare direttamente l’abbonamento. AT ricorda che l’acquisto dell’abbonamento che può essere fatto direttamente on-line, su una piattaforma attiva 24 ore su 24, mente i biglietti possono essere acquistati con l’APP Tabnet.

 

I tanti che chiedono i rimborsi per i titoli di viaggio precedenti presso le biglietterie di tutta la Regione (escluso Firenze, dove si fanno presso gli sportelli Ataf della stazione Santa Maria Novella) possono farlo fino al 31 gennaio.

 

Ci pare che l’atterraggio sia dolce come auspicato e che gli utenti comincino piano piano ad entrare in confidenza con il nuovo servizio. Sta funzionando sia la registrazione al sito che la vendita degli abbonamenti on line. E’ importante in questa fase facilitare il più possibile le persone dando informazioni utili, ma semplici. Ritengo anche molto positiva la notizia che molte edicole venderanno i biglietti dando così un contributo positivo alla riuscita del servizio”. Lo ha detto l’assessore regionale ai trasporti Stefano Baccelli commentando i dati che arrivano da Autolinee Toscane dopo il primo giorno effettivo di servizio. 


Siamo di fronte ad una svolta epocale - ribadisce l’assessore ai trasporti - ma allo stesso tempo abbiamo voluto che le abitudini, gli orari, i luoghi delle fermate non subissero variazioni in modo da non creare, in questa prima fase, disorientamento nell’utenza. Puntiamo sulla semplicità e l’efficienza. Come Regione ci siamo impegnati affinché tutti gli abbonamenti acquistati prima, e con scadenza oltre il 1 novembre, continuino ad essere validi”

 

LEGGI ANCHE

Autolinee Toscane, -1 alla nuova gestione dei trasporti. Guida al primo giorno di servizio
 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.