Firenze, sciopero nazionale e manifestazione dei sindacati: in corteo anche i lavoratori Gkn

Tramvia 'a singhiozzo' e disagi al traffico

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 11 ottobre 2021 13:30

Sciopero nazionale e manifestazione a Firenze questa mattina, lunedì 11 ottobre, con ripercussioni anche sul traffico cittadino.

 

Nella giornata di sciopero generale nazionale indetto in maniera unitaria dal sindacalismo di base, al quale hanno aderito anche molte scuole cittadine, a Firenze si è svolto un corteo, da piazza Puccini a piazza Adua, che ha visto la partecipazione di un gruppo del presidio della Gkn.

 

“Saremo allo sciopero generale convocato dalle organizzazioni del cosiddetto sindacalismo di base. Ci saremo per vari motivi – aveva annunciato ieri il Collettivo Di Fabbrica-Lavoratori Gkn Firenze - Primo perché da sempre noi aderiamo agli scioperi che riteniamo corretti, indipendentemente dalla sigla sindacale di appartenenza. Si chiama elasticità mentale, si chiama fluidità nella lotta. Questa per noi non è una novità. Fatevene una ragione: non vedremo mai le compagne e i compagni del sindacalismo di base come concorrenti nel tesseramento o peggio come avversari. In secondo luogo ci saremo perché banalmente questa è l’unica data di sciopero pianificata da qua alla possibile riapertura della nostra procedura di licenziamento. E questo è un fatto. Semplice ed elementare. Perché, ricordiamolo, in questo preciso istante l’azienda non può riaprire la procedura di licenziamento. Ma a un certo punto potrà farlo. E tra noi e quel momento non c’è nessun ostacolo, nessuna garanzia, nessuna tutela, nessuna legge: solo recentemente qualche parola fumosa e tra l'altro da confermare al tavolo ministeriale. In terzo luogo ci saremo perché l’unico sciopero che temiamo è quello che non riesce. Chi vuole bene alle lavoratrici e ai lavoratori di questo paese dovrebbe augurarsi la maggiore riuscita possibile della giornata – si legge sempre nel post su Facebook - Per questo rimarchiamo contemporaneamente che avrebbe dovuto o dovrebbe essere la Cgil – la più grande organizzazione dei lavoratori – a dichiarare lo sciopero generale di massa. I motivi per farlo sono evidentemente molteplici. Abbiamo espresso questo pensiero in diverse occasioni di dibattito interno”.

 

Il corteo, unitamente allo sciopero dei trasporti, ha causato ripercussioni sul traffico fiorentino. Le linee T1 e T2 della tramvia sono state più volte interrotte per consentire il passaggio della manifestazione. Registrati disagi alla circolazione, soprattutto in zona Porta al Prato.
 

Foto tratta dal gruppo Facebook ‘Traffico Firenze’

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.