Operaio morto sul lavoro nel pratese, aveva 40 anni

Il cordoglio del sindaco di Montemurlo Calamai

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 26 novembre 2020 18:47

 

Aveva 40 anni l'uomo deceduto questa mattina, giovedì 26 novembre, in un incidente mortale sul lavoro a Montemurlo, nel pratese. Il fatto è avvenuto intorno alle 11: l'uomo, un operaio, sarebbe caduto dal tetto di un capannone. Sul posto sono intervenuti i soccorsi, ma l'uomo è deceduto sul posto.

 

L'uomo, residente a Prato, stava lavorando sul tetto di una ditta, dove erano in corso lavori di riparazione della copertura.

 

"Si tratta di una tragedia, che mi colpisce profondamente e desidero esprimere alla famiglia della vittima le mie personali condoglianze e di tutta la comunità montemurlese", queste le parole del sindaco del Comune di Montemurlo, Simone Calamai, alla notizia dell'operaio morto stamattina. 



"Saranno le indagini delle autorità preposte a ricostruire la dinamica dell'accaduto ed eventuali responsabilità - continua il sindaco Simone Calamai – Ciò che è certo è che è necessario l'impegno di tutti per rafforzare la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro. Non bisogna abbassare la guardia, perché di lavoro non si può morire. Dobbiamo mantenere sempre alta l'attenzione su questi temi e avere tutti quanti la consapevolezza del rischio. Forse il Covid ha distolto l'attenzione pubblica su questo problema, ma è inaccettabile sapere che solo nei primi nove mesi del 2020 l'Inail ha conteggiato 972 denunce di infortunio mortale. Le morti sul lavoro sono ferite profonde che colpiscono ciascuno di noi, un vero problema sociale".

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.