Prato, vandali contro il container per effettuare tamponi anti-Covid

'Fatti incresciosi che tolgono tempo e risorse a chi si impegna in questa epidemia'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 24 novembre 2020 11:56

Brutta sorpresa questa mattina, martedì 24 novembre 2020, per i volontari della Misericordia in servizio al polo scolastico di via Reggiana a Prato. Nella notte è stato vandalizzato il container per effettuare i tamponi agli studenti parcheggiato davanti all’istituto Gramsci Keynes.
 

Alle 7,20 i confratelli del primo turno della Misericordia hanno trovato il vetro della finestra in frantumi e quello della porta incrinato. Da un primo sopralluogo sembra che i vandali non siano riusciti a entrare dentro ma si siano limitati a danneggiare la porta e la finestra. Nonostante la spiacevole «visita» notturna, i volontari della Misericordia hanno deciso di non interrompere il servizio di tamponi drive through in programma per la giornata di oggi. Prontamente hanno ripulito il container da i vetri e coperto la finestra rotta. Così riferisce il Met.
 

Sul posto, per rendersi conto della situazione, si sono recati il provveditore Francesco Logli e il responsabile del settore Protezione civile della Misericordia Alessandro Castagnoli. «È veramente spiacevole che in un momento delicato come quello che stiamo vivendo vengano attaccate e danneggiate delle strutture messe a servizio della popolazione – dice il provveditore Francesco Logli – questi fatti incresciosi non fanno altro che togliere tempo e risorse a chi si impegna attivamente in questa epidemia».

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.