Giornate FAI d'autunno, due weekend per scoprire i tesori fiorentini e pratesi

Un evento per piccoli gruppi e su prenotazione

Galleria immagini

448 Visualizzazioni

giovedì 08 ottobre 2020 11:33

Arriva la nuova edizione delle Giornate FAI d’Autunno nei weekend del 17 e 18 ottobre e del 24 e 25 ottobre con novità sulle modalità di accesso ai beni aperti.


Il necessario rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19 impone di proporre un evento per piccoli gruppi e su prenotazione, senza perdere quello spirito di piazza che da sempre anima le nostre giornate. Le Giornate FAI d’autunno sono un evento di raccolta fondi, ma prima ancora un appuntamento atteso dai nostri visitatori, desiderosi di beneficiare di quella funzione divulgativa che la Fondazione cerca di assolvere al meglio. Per garantire le norme di sicurezza sarà pertanto necessario prenotare la visita sul  sito , scegliendo il giorno e l’orario preferiti tra quelli disponibili e versando un contributo in favore del FAI. Le prenotazioni saranno aperte a partire da martedì 6 ottobre, fino ad esaurimento posti per ogni slot di visita.


Il secondo elemento di novità è la durata dell’evento. Per la prima volta le Giornate FAI d’Autunno si svolgeranno su due fine settimana per consentire a più persone di godere dell’offerta culturale delle eccezionali aperture. Grazie alla straordinaria disponibilità dei proprietari dei beni, allo sforzo organizzativo della Delegazione insieme al Gruppo Giovani, e al grande impegno di tutti i volontari, queste Giornate FAI d’Autunno dimostreranno come il desiderio di ritorno alla fruizione del nostro patrimonio culturale possa convivere con il rispetto delle norme sanitarie.


 Per l’occasione il FAI ha previsto l’iscrizione con quote agevolate: 10€ giovani fino a 25 anni; 29€ iscrizione ordinaria; 50€ iscrizione coppia; 56€ iscrizione famiglia.


Il 17 e il 18 Ottobre sarà possibile visitare a Firenze la Centrale termica della Stazione di Santa Maria Novella, la Fondazione Carlo Marchi, e la galleria Rinaldo Carnielo. Il 24 e il 25 Ottobre sarà possibile visitare anche il Museo delle Officine Galileoe il giardino di VIlla Guicciardini COrsi Salviati a Sesto Fiorentino. 

 

A Prato sarà possibile visitare il Borgo di Montemurlo, la Pieve di San Giovanni decollato e l'antico organo e il Conservatorio di San Niccolò nel primo weekend; la Chiesa di San Francesco del Prato, la CHiesa di San Lorenzo a Montalbio; Villa Guicciardini Usella nel secondo weekend. 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.