Firenze, borseggiano un 92enne sulla tramvia: in manette due giovani

Arrestati con l’accusa di furto pluriaggravato

Galleria immagini

1920 Visualizzazioni

giovedì 11 giugno 2020 15:16

Il fatto risale al pomeriggio di ieri, mercoledì 10 giugno, quando la polizia ha arrestato con l’accusa di furto pluriaggravato due cittadini albanesi di 21 e 23 anni sorpresi a borseggiare un 92enne sulla tramvia alla fermata di via Alamanni.

 

Intorno alle 16.00 i poliziotti si sono appostati in via Alamanni, come riporta una nota della questura, dove hanno cominciato a seguire tutti gli spostamenti dei due, già noti in quanto denunciati in passato proprio per una serie di furti con destrezza.

 

I sospetti sono saliti sulla tramvia e sono scesi alla fermata “Porta a Prato” dove hanno visto un ultranovantenne, e appena l’anziano è salito sul convoglio in direzione del centro cittadino, gli arrestati lo hanno seguito.

 

Arrivati alla fermata di via Alamanni, sono entrati in azione: quando si sono aperte le porte all’uscita del mezzo, il 21enne ha allungato la mano infilandola nella tasca posteriore dei pantaloni della vittima, ha sfilato il portafoglio e ha passato il bottino al complice.

 

Gli agenti, fino ad allora mimetizzati tra le persone alla fermata, hanno bloccato i borseggiatori che, appena hanno capito di non avere vie di fuga, hanno tentato invano di liberarsi della refurtiva gettandola a terra. La polizia ha recuperato il portafoglio con all’interno 250 euro in contanti, documenti ed effetti personali, restituendo il tutto al legittimo proprietario che non si era accorto dell’accaduto. I fermati sono invece finiti in manette.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.