Burioni contro i musei gratis a Firenze: 'Il Coronavirus ringrazia'. Nardella risponde

'Useremo tutte le cautele e le attenzioni che questa emergenza ci impone'

Galleria immagini

2951 Visualizzazioni

martedì 03 marzo 2020 09:55

Botta e risposta tra Burioni e Nardella sui social. Argomento della discussione la decisione del comune di Firenze di aprire gratuitamente i musei civici per tre giorni, nel fine settimana, come risposta alla psicosi da Coronavirus. 

 

Il famoso virologo, che nelle scorse settimane aveva criticato la politica adottata dalla Regione Toscana in materia di Coronavirus, sui suoi profili social ha commentato negativamente la scelta fiorentina.

 

"Complimenti a Firenze, il modo migliore per combattere la diffusione di un virus estremamente contagioso. Tanta gente tutta insieme dentro al museo. Il coronavirus ringrazia", ha scritto Burioni su Facebook.

 

Non si è fatta attendere la risposta del sindaco Nardella. 

 

"Professore ha tutta la mia stima, ma questa volta invece di fare polemica le propongo di incontrarci e lavorare insieme. Nessuno pensa alla calca nei musei: abbiamo previsto ingressi contingentarti e tutte le precauzioni del caso. Non si tratta degli Uffizi, ma dei musei civici che sono già gratuiti per i fiorentini un giorno al mese. Ciò che vogliamo dire al mondo è che Firenze non chiude. Con tutte le cautele e le attenzioni che questa emergenza ci impone e nel rispetto delle ordinanze di regione e ministero, dobbiamo affrontare anche un’altra emergenza pesante, quella economica e dei posti di lavoro".

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.