Firenze, la Domenica Metropolitana di marzo

Ingresso gratuito nei Musei Civici Fiorentini

Galleria immagini

4075 Visualizzazioni

sabato 29 febbraio 2020 09:55

Si terrà domani, 1 marzo, l'appuntamento con la Domenica Metropolitana di marzo 2020 a Firenze, che presenta visite e attività e la possibilità di accedere gratuitamente ai musei civici.

 

Il Comune segnala le visite per adulti al Memoriale di Auschwitz, a Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella e Palazzo Medici Riccardi, mentre alle famiglie sono dedicati i laboratori In bottega, dipingere in fresco e In bottega, la pittura su tavola e la storia Per fare una città ci vuole un fiore in Palazzo Vecchio, ma anche il percorso A casa Medici a Palazzo Medici Riccardi e Alla scoperta di Santa Maria Novella in Santa Maria Novella.

 

Anche la Fondazione Palazzo Strozzi aderisce alla Domenica Metropolitana con la visita conversazione alla mostra Tomàs Saraceno. Aria, durante la quale i partecipanti saranno accompagnati in un percorso di avvicinamento all’artista e alle sue opere (durata 1h30’, max 15 partecipanti, attività gratuita con biglietto ridotto €10 + sistema auricolare €1).

 

Tutte le visite guidate e le attività nei Musei Civici Fiorentini e in Palazzo Medici Riccardi sono gratuite per i cittadini residenti nella Città Metropolitana di Firenze e che la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.

 

Senza prenotazione sono gli accessi a: Museo di Palazzo Vecchio (orario 9./19), Torre di Arnolfo (orario 10/17, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.30), Santa Maria Novella (orario 13/17.30), Museo Stefano Bardini (orario 11/17), Fondazione Salvatore Romano (orario 13./17), Museo Novecento (orario 11/19), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (orario 13/17, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.15), Museo del Ciclismo Gino Bartali (orario 10/16), Palazzo Medici Riccardi (orario 9/19).

 

La Domenica Metropolitana è stata confermata dall'amministrazione comunale: “Venite a teatro, andate al cinema o a un concerto, frequentate i nostri spazi culturali: a Firenze è tutto aperto e non c’è da aver paura. La paura, non il Coronavirus, è il nostro peggior nemico”. 

 

Per quanto riguarda i musei statali, domenica 1° marzo sarà invece sospesa l’iniziativa del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che prevede in tutta Italia l’ingresso gratuito nei musei, parchi archeologici e altri luoghi della cultura dello Stato ogni prima domenica del mese.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.