Campi, Sergio Forconi sul palco del Teatrodante Carlo Monni con 'Odore di chiuso'

Tratto dal romanzo di Malvaldi, lo spettacolo è una produzione originale del Teatrodante

Galleria immagini

417 Visualizzazioni

giovedì 23 gennaio 2020 19:21

Ricette, tentati omicidi e nobiltà decaduta, questi gli ingredienti di Odore di chiuso” il giallo di ambientazione ottocentesca tratto dall’omonimo romanzo di Marco Malvaldi in scena venerdì 24 gennaio al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio, ore 21.00.

 

Sul palco, diretti da Andrea Bruno Savelli, Sergio Forconi, Amerigo Fontani, Andrea Kaemmerle, Diletta Oculisti, lo stesso Savelli, Pietro Venè, Raffaella Afeltra e Filippo Rak.

 

Lo spettacolo, produzione originale Teatrodante Carlo Monni con la riduzione e adattamento di Angelo Savelli, pone al centro della trama l’illustre ospite Pellegrino Artusi, esperto gastronomico che diventa un fenomenale investigatore grazie alla lettura di un eroe suo contemporaneo, Sherlock Holmes, entrando nel mondo di una nobiltà, in piena decadenza che però non ha nessuna intenzione di rinunciare ai propri privilegi. 

 

“Un’ora e mezza di risate e suspense” – dichiara il regista Andrea Bruno Savelli. “Malvaldi è un autore che mi fa sempre piacere portare in scena e il pubblico che sceglierà di venire a teatro deve aspettarsi uno spettacolo che fa sorridere e che è anche un giallo ben congeniato, che lo coinvolgerà dall’inizio alla fine”.

 

La stagione di prosa (consultabile sul sito), proseguirà domenica 2 febbraio con “Vetri rotti” dramma di Arthur Miller in scena per la regia di Armando Pugliese con Elena Sofia Ricci sul tema dell’Olocausto.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.