Firenze, resta aperto nonostante un provvedimento di sospensione: sigilli ad un locale

Cronaca
14/01/2020

Sigilli ad un'attività del centro

È rimasto aperto nonostante la sospensione disposta dall’Amministrazione comunale e per questo sono scattati i sigilli. Si tratta di una rivendita di kebab in centro a Firenze.

 

Gli agenti della Polizia Municipale sono intervenuti ieri, lunedì 13 gennaio 2020, per la violazione del provvedimento di sospensione dell’attività di somministrazione emesso a seguito di un controllo effettuato dal Reparto Amministrativo, riferisce il Comune di Firenze.

 

Dalla verifica era emerso che il locale svolgeva l’attività non rispettando le norme urbanistiche edilizie: aveva infatti una cappa aspirante con carboni attivi con sbocco diretto in facciata dell’immobile.

 

L’attività resterà chiusa finché non sarà regolarizzata la canna fumaria, conclude il Comune in una nota.


 

(immagine del Comune)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.