Firenze, flash mob per 'proteggere l'uscita dei bambini dal flusso di comitive turistiche'

Cronaca
19/10/2019

Progetto Firenze e Sinistra Progetto Comune schierati di fronte alla scuola Vittorio Veneto

Un gruppo di rappresentanti dell’associazione Progetto Firenze e i consiglieri comunali e di quartiere di Sinistra Progetto Comune si sono schierati intorno al portone della scuola Vittorio Veneto, in via San Giuseppe, nel centro di Firenze, indossando cartelli multilingue per invitare i turisti a lasciar spazio ai bambini e alle loro famiglie.

 

"L’incessante crescita dei flussi turistici continua a stravolgere la vita dei residenti di Firenze. Nonostante i ripetuti annunci di voler presto bandire l’ingresso dei bus turistici in città e disincentivare il turismo mordi e fuggi, decine di torpedoni continuano incessantemente a caricare e scaricare comitive sempre più numerose di turisti sul Lungarno Pecori Girardi. Da qui parte il loro veloce tour, che predilige il passaggio attraverso gli stretti spazi di via dei Malcontenti e via di San Giuseppe, creando difficoltà di transito e forti disagi a chi vi risiede e alle scuole primarie che vi si affacciano. Non si contano più le occasioni in cui i genitori e le maestre dei bimbi che frequentano la scuola Vittorio Veneto hanno chiesto all’Amministrazione di intervenire per risolvere il problema, ricevendo ogni volta promesse di un impegno concreto e risolutivo", si legge nella nota diffusa dai gruppi.

 

"A sette mesi di distanza, però, gli unici cambiamenti sono in senso peggiorativo: le comitive, di ogni nazionalità che transitano da via di San Giuseppe, in corrispondenza degli orari di ingresso e di uscita dalle scuole, continuano ad aumentare".

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.