Prato, picchia la compagna mentre è ai domiciliari: arrestato

Prato
20/09/2019

Trauma cranico e contusioni multiple per la donna, che sarebbe stata picchiata anche quando era incinta

E' stato arrestato un uomo per maltrattamenti in famiglia a Prato.

 

È successo nella serata di mercoledì 18 settembre 2019. La polizia è intervenuta in zona Maliseti per segnalazione di gravi maltrattamenti in famiglia, "posti in essere da un giovane pregiudicato sudamericano in danno della connazionale compagna che, portatasi autonomamente in Questura, aveva trovato finalmente il coraggio di denunciare la sua vicenda", riferisce la Questura.

 

"Sul posto gli Agenti hanno rintracciato il ventiquattrenne sudamericano, pluripregiudicato per reati di varia natura, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, apprendendo che lo stesso già in passato si era reso responsabile di gravi episodi di maltrattamenti e percosse verso la compagna, in alcune occasioni picchiata con violenza anche quando era in stato di gravidanza", aggiunge la polizia.

 

La ragazza è stata fatta assistere dal 118, per "un trauma cranico e contusioni multiple subite nel precedente pomeriggio, e giudicata guaribile in 21 giorni di prognosi", mentre il 24enne è stato portato in Questura e arrestato per il reato di maltrattamenti contro familiari e conviventi.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.