Firenze, rapinano una turista per le vie del centro: arrestato 29enne

Cronaca
29/08/2019

Un complice si è dato alla fuga

E' successo la scorsa notte, quando i carabinieri sono intervenuti in via Nazionale ed hanno sottoposto a fermo indiziato di delitto per rapina un 29enne marocchino, pluripregiudicato, e denunciato per il medesimo reato, ma in stato di irreperibilità un tunisino 37enne gravato da diversi precedenti, entrambi in Italia senza fissa dimora.

 

Nella circostanza, come riporta una nota dei militari, gli operanti sono intervenuti su richiesta della vittima, una turista inglese di 30 anni, la quale, mentre si trovava in zona mercato centrale, era stata avvicinata da un uomo che, con violenza, si era impossessato della sua borsa facendo perdere le sue tracce e dandosi alla fuga a piedi con un complice.

 

I carabinieri si sono messi sulle tracce dei due riuscendo a rintracciare e bloccare il 29enne, mentre il complice è stato individuato in piazza della stazione ma è riuscito a dileguarsi. La refurtiva è stata parzialmente rinvenuta e restituita alla vittima. Quest’ultima, ricorsa alle cure mediche, ha riportato lesioni giudicate guaribili in giorni 10 per abrasioni al polso sinistro.


Il marocchino è stato anche tratto in arresto in esecuzione di un'ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Tribunale di Firenze, emessa a seguito di reiterate violazioni al previgente divieto di dimora nel comune di Firenze. L’uomo, tradotto presso la casa circondariale di Sollicciano, è stato arrestato in quattro circostanze nel solo mese di agosto, sempre per reati contro il patrimonio.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.