Cittadinanza come materia, a Scandicci Sindaco e Assessori raccolgono firme davanti alle scuole

Scandicci
20/10/2018

Raccolta firme per l'insegnamento dell'Educazione alla Cittadinanza

Il Comune di Scandicci promuove e sostiene la proposta dell'Anci, l'Associazione nazionale Comuni d'Italia, per l'insegnamento dell'Educazione alla Cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricola scolastici di ogni ordine e grado. I Rappresentanti della Giunta comunale, per sensibilizzare proprio il mondo della scuola, si recheranno presso ogni plesso scolastico per effettuare una raccolta di firme a favore della petizione, che punta a raccogliere le cinquantamila firme necessarie per il deposito in Parlamento entro la fine dell'anno, scrive in una nota il Comune di Scandicci.

 

“E' un'esigenza diffusa quella di riappropriarsi del senso di appartenenza alla comunità e di regole di convivenza che aiutino i giovani a diventare 'buoni cittadini'”, spiegano i promotori. Il Sindaco Sandro Fallani e gli Assessori saranno davanti alle scuole secondo questo calendario: il 22 ottobre alle 12,30 presso la Gabbrielli (via delle Corbinaie, 12); il 24 ottobre alle 16 alla XXV Aprile (via Pacchi, 9); il 25.10 alle 16 alla Toti di San Vincenzo a Torri (via Empolese 34); il 26.10 alle 13 alla scuola secondaria di primo grado Rodari (via Sassetti 1); il 31.10 alle 16 alla Pertini di San Giusto (piazza Cavour 5/b); il 5 novembre alle 16 alla Campana (via Allende, 23); il 7.11 alle 13 alla media Spinelli (via Neruda, 1); il 12.11 alle 16 alla Marconi (via Verdi, 11); il 15.11 alle 16 alla Pettini nella Piana di Settimo (via della Pieve, 15); il 19.11 alle 13 alla media Fermi (via Leoncavallo, 2).

 

I cittadini interessati a firmare per la proposta di legge di iniziativa popolare hanno inoltre la possibilità di recarsi tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12,30, presso la Segreteria Generale al terzo piano del Municipio, stanza 100.

 

La proposta di Anci promossa dal Comune di Scandicci e da molti altri Comuni d'Italia, prevede per gli studenti lo studio della Costituzione e del principio d'uguaglianza, l'educazione alla legalità, al rispetto dell'altro, e l'educazione ambientale, digitale e alimentare.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.