Vis Art

Empoli è città del Natale: luminarie, mercatini, palaghiaccio, giochi, parata e spettacoli

Tanti eventi dal 18 novembre 2023 al 7 gennaio 2024

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

domenica 19 novembre 2023 15:41

Empoli torna ad essere città del Natale. Per il secondo anno la cittadina sarà invasa dalla kermesse ‘Empoli città del Natale’, dal 18 novembre 2023 al 7 gennaio 2024.

 

L'inaugurazione ieri, sabato 18 novembre. Installazioni luminose sui palazzi del centro storico, magico regno di Babbo Natale, la ghianda luminosa più grande d’Italia che trasloca di fronte alla stazione ferroviaria per accogliere i visitatori che arriveranno in treno... Tante le novità di questa edizione, tra cui la Casa delle principesse e dei supereroi, in cui i bambini potranno dedicarsi ad attività laboratoriali in compagnia dei loro idoli delle più famose fiabe e cartoni animati (aperta tutti i sabati, domeniche e festivi dalle 15.30 alle 19.30), e la Parata di Natale in cui, nei giorni festivi Empolino, mascotte ufficiale della manifestazione, insieme a una banda di musicisti, sarà protagonista di un’incursione musicale nelle vie del centro, con partenza da piazza della Vittoria, tutte le domeniche e i festivi alle 17.15 e alle 18.30. 

 

Il magico di Babbo Natale prevede un percorso con diverse ambientazioni: il polo nord, un simpatico orso polare racconterà una simpatica avventura che terminerà in una vera e propria nevicata, il bosco incantato dove ad attendere i giovani visitatori ci saranno le renne di babbo Natale, l’ufficio postale degli elfi dove sarà possibile scrivere la letterina dei desideri con lo speciale timbro degli aiutanti di Babbo Natale. Ultima tappa nella più classica delle ambientazioni: la foto di rito con Santa Claus sulla magica poltrona di velluto rosso.

 

In piazza della Vittoria si terra il Mercatino di Natale (nei giorni 18, 19, 25, 26 novembre, e 2, 3, 8, 9, 10, 16, 17, 20, 21, 22, 23, 24 dicembre, orario 10-20).

 

Ancora il pianoforte a led dedicato a Ferruccio Busoni, posizionato in piazza della Vittoria, proprio in corrispondenza della dimora storica del pianista e compositore empolese, visitabile su prenotazione durante tutto il periodo natalizio. Nuova location inoltre per uno degli spettacoli più graditi della passata edizione: il musical dei cartoni animati più famosi che andrà in scena presso il teatro ‘Il Momento’. Per gli appassionati ci sarà la possibilità di cimentarsi sulla pista da pattinaggio del Palaghiaccio, di avventurarsi sulla ruota panoramica o sulla giostra a cavallo.

 

Il tutto con attenzione alla sostenibilità: le installazioni luminose saranno infatti temporizzate e dotate di tecnologie di ultima generazione che consentiranno di abbattere il consumo di energia, mentre la ‘Casa delle Mascotte’, interamente costruita in legno e materiali naturali, sarà il luogo in cui i giovani visitatori potranno imparare giocando come riciclare correttamente i rifiuti. 

 

L’evento, ha evidenziato la sindaca di Empoli Brenda Barnini, “cresce ogni anno nei numeri e nella capacità di far arrivare nella nostra città migliaia di persone in poche settimane”. “Si tratta – ha aggiunto – di un esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato perché l’amministrazione comunale sostiene attivamente questo evento come sostegno indiretto alle attività commerciali del centro storico. Sono sicura che questo grande appuntamento che abbiamo saputo far nascere e crescere in questi anni diventerà sempre più un punto di riferimento nazionale”.

 

Del grande impegno profuso per realizzare la manifestazione ha parlato Eros Condelli, presidente Confesercenti Empoli e responsabile eventi dell’Associazione Centro Storico Empoli, in cui confluiscono le oltre 300 attività oggi presenti in centro. “Empoli Città del Natale – ha affermato - è diventata realtà grazie all’impegno dell’Associazione per il centro storico di Empoli che, insieme all’amministrazione comunale, alle associazioni di categoria e altri soggetti istituzionali, ha creduto in un progetto ambizioso. Un centro vissuto è infatti attrattivo per gli investimenti esterni, diventa luogo di socialità e rappresenta al tempo stesso un presidio di sicurezza. Il Natale a Empoli rappresenta un modo nuovo di pensare all’intrattenimento natalizio, un format a misura di città che piace a grandi e piccini. Un’esperienza unica che già da qualche anno ci colloca tra le mete turistiche più innovative e ricercate. Una sfida per il futuro? Vorremmo continuare a battere i record di presenze, questa volta puntiamo a raggiungere il milione di visitatori”.

 

“Su impulso degli imprenditori del centro storico e col sostegno di un’amministrazione comunale lungimirante - ha detto il presidente dell’Assemblea legislativa toscana Antonio Mazzeo – il Natale di Empoli è diventato una proposta sempre più attrattiva che per un mese regala numeri importanti di persone che scelgono Empoli per trascorrere qualche ora in serenità e che rappresentano un vero e proprio ossigeno per le attività produttive in un periodo non semplice. Avanti così per questa edizione e per altre edizioni future sempre all’insegna della collaborazione per il bene di Empoli”.

 

Un’iniziativa, ha sottolineato il consigliere regionale Enrico Sostegni, “nata dai commercianti e che negli anni è diventata meta turistica anche per i visitatori provenienti da fuori Regione. Un'occasione unica per vivere il Natale in modo speciale, regalando a coloro che vengono a Empoli una città ancor più magica durante le festività”.

 

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA'

 

Dal giorno 18 novembre 2023 al giorno 7 gennaio 2024dalle 18 alle 20 - nei giorni sabato, domenica e festivi - in piazza della Vittoria, tratto fra via Tinto da Battifolle e via Roma, divieto di transito di tutti i veicoli con obbligo di svolta a sinistra in direzione via Fratelli Rosselli; via Curtatone e Montanara, obbligo di svolta a destra in direzione via Jacopo Carrucci. In caso di necessità accertata dal personale della polizia municipale saranno adottati temporaneamente e fino al termine della criticità i seguenti provvedimenti: via Tinto da Battifolle, all'intersezione con via Socco Ferrante, divieto di transito con obbligo di svolta a sinistra. In caso di particolari esigenze dovute all'incremento del traffico veicolare, in via Pievano Rolando, all’intersezione con piazza Guido Guerra – corsia di marcia in direzione piazza della Vittoria, divieto di transito di tutti i veicoli; in via Salvagnoli, intersezione con via Pievano Rolando, divieto di svolta a sinistra in via Tinto Da Battifolle con obbligo di svolta a destra verso piazza Guido Guerra e nel tratto compreso tra via Battifolle e piazza Matteotti, divieto di transito di tutti i veicoli, che in caso di necessità accertata dal personale della Polizia Municipale, in corrispondenza dell’ingresso alla biblioteca comunale dove è allestito una parte dell’evento saranno adottati temporaneamente fino al termine della criticità i seguenti provvedimenti: via dei Neri, tratto compreso tra via Leonardo da Vinci e piazza del Popolo, divieto di transito di tutti i veicoli con obbligo di svolta a destra in via Leonardo da Vinci.
 

TRENINO DI NATALE: PERCORSI E ORARI - Il “Trenino di Natale 2023” avrà un percorso prestabilito come ogni anno, per portare i visitatori in giro a conoscere il centro storico della città per il periodo che va dal 18 novembre 2023 al 14 gennaio 2024. L’orario di apertura del percorso del trenino è: tutti i giorni dalle 15 alle 20 e il sabato e giorni festivi dalle 9 alle 24. Percorso: partenza da piazza della Vittoria fermata c/o interno piazza, ingresso in via del Giglio, via Spartaco Lavagnini, via Chiarugi, svolta a destra in via delle Chiassatelle, svolta a destra in via Rozzalupi, piazza Matteotti, giro della piazza nell’anello interno, uscita da piazza Matteotti da lato via Chimenti. Svolta a destra in via Marchetti, Canto Guelfo, piazza Farinata degli Uberti, Canto Pretorio. Svolta a sinistra in via Giuseppe del Papa fino a piazza delle Stoviglie, svolta a sinistra in via Paladini e rientro in piazza della Vittoria.

 

Percorso alternativo per il giorno 26 dicembre 2023 con partenza da piazza Farinata degli Uberti, direzione Canto Pretorio, continua su via Leonardo da Vinci, svolta a destra in via Cavour, svolta a destra in piazza XXIV Luglio e prosegue in via Ferrucci, svolta a sinistra in via Giuseppe del Papa, via della Noce, svolta a sinistra in via Lavagnini, via Chiarugi, svolta a destra in via Chiassatelle, a destra in via Rozzalupi, piazza Matteotti, giro della piazza nell’anello interno, uscita dalla piazza dal lato di via Chimenti, svolta a destra in via Marchetti, arrivo in piazza Farinata degli Uberti.

 

Dalle 9 del giorno 18 novembre 2023 alle 24 del giorno 14 gennaio 2024, in via del Giglio, tratto compreso tra via Ridolfi e piazza della Vittoria, inversione del senso di marcia - il senso unico di marcia consentito è quello da piazza della Vittoria in direzione via Ridolfi con conseguente apposizione della segnaletica verticale di divieto di accesso all’intersezione via del Giglio/via Ridolfi e eliminazione della segnaletica verticale di divieto di accesso all’intersezione via del Giglio/ piazza della Vittoria.

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.