Vis Art

Auto e cassonetti in fiamme, spaccata in un bar: 'Una notte di follia in San Jacopino'

La denuncia del Comitato Cittadini Attivi San Jacopino su alcuni fatti della scorsa notte

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 04 maggio 2023 16:56

Specchietti rotti alle macchine, auto e cassonetti incendiati, spaccata in un bar... E' la "notte di follia" raccontata dal Comitato Cittadini Attivi San Jacopino.

 

"Nonostante le denunce del Comitato Cittadini Attivi San Jacopino in tutti gli uffici di competenza sia comunali che delle forze dell'ordine la situazione sembra non cambiare anzi peggiora sempre di più... Questa notte appena passata in tutto il quartiere di San Jacopino si è assistito a incendio di auto in via Ponte alle Mosse, dove sono intervenuti i vigili del fuoco e polizia di stato, poi i danneggiamenti e spaccate a negozi, in questo caso sempre in Ponte alle Mosse. Ad un fondo non commerciale è stata spaccata la vetrata ma non sono entrati, forse perché si sono accorti che era un ufficio", si legge in una nota del Comitato.

 

"Poi preso di mira il Bar angolo Toselli /Spontini, dove hanno forzato il bandone e hanno sfondato la vetrina portando via il fondo cassa. Diverse auto con specchietti rotti in via Bellini, e incendi di cassonetti in via Monteverdi, via Galliano, via Doni angolo Maragliano, dove è andato a fuoco anche un parchimetro del comune. Infine in via Lulli delle bici bruciate e incendiato anche un fondo".

 

"Sembra ormai una guerra tra poveri, non abbiamo purtroppo mai visto un declino della sicurezza così, le denunce si fanno ma servono a poco specialmente dove avvengono i fatti e non ci sono telecamere di sicurezza. Abbiamo vie importanti dove sono sempre più trafficate e mancano del tutto di telecamere come via Galliano, via Toselli, via B.Marcello, viale Redi. Ringraziamo le forze dell'ordine che qualche controllo in più fanno, ma evidentemente visto i fatti che accadono quasi tutti i giorni non bastano. Il comitato Cittadini Attivi San Jacopino ha scritto nuovamente al Prefetto di Firenze e al Questore oltre che per conoscenza al Sindaco Dario Nardella, per trovare una soluzione in tutta la zona che va dalle Cascine alla Leopolda a San Jacopino, dove la situazione sta degenerando", conclude il Comitato.

 

 

Foto Comitato Cittadini Attivi San Jacopino

 

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.