Vis Art

Nardella: 'Mi hanno chiesto di buttare giù la statua di Dostoevskij a Firenze'

Il sindaco: 'Non è la guerra di un popolo contro un altro'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 02 marzo 2022 11:47

L'onda lunga della guerra tra Russia e Ucraina arriva anche in Italia, con risvolti che fanno discutere. Dopo il caso dell'Università di Milano-Bicocca, che inizialmente aveva deciso di rimandare il corso dello scrittore Paolo Nori su Dostoevskij, uno dei grandi pensatori e scrittori russi (con l'ateneo che è poi tornato sui suoi passi confermando il corso), anche a Firenze sarebbe arrivata una proposta parecchio particolare al sindaco Nardella, proprio in merito a Dostoevskij.

 

"Mi hanno chiesto di buttare giù la statua di Dostoevskij a Firenze", scrive il sindaco di Firenze, Dario Nardella, su Twitter. Si tratterebbe della statua posta nel Parco delle Cascine donata a Firenze dall’ambasciata russa in Italia in occasione dei 200 anni dalla nascita dello scrittore. Statua inaugurata a fine dicembre.

 

"Non facciamo confusione", aggiunge il sindaco. "Questa è la folle guerra di un dittatore e del suo governo, non di un popolo contro un altro. Invece di cancellare secoli di cultura russa, pensiamo a fermare in fretta Putin".

 

(foto dalla pagina Facebook di Città di Firenze)

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.