Accoglienza profughi Afghanistan, stasera i primi cento arrivi in Toscana

Giani: 'Disponibilità fin da subito, tradizione di accoglienza in Toscana'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 24 agosto 2021 16:56

Sono attesi questa sera, martedì 24 agosto 2021, in Toscana i primi arrivi di rifugiati dall’Afghanistan.

 

“Si tratta di circa cento persone, altri arriveranno nei prossimi giorni. Siamo in costante contatto con il ministero della Difesa e con la Protezione civile nazionale”, dichiara il presidente della Regione Eugenio Giani.

 

Dopo dieci giorni di quarantena inizierà la fase vera e propria dell’accoglienza, con riferimento sia ai comuni ospiti che alle strutture utilizzate, che sarà comunque coordinata dai prefetti nell’ambito del Sistema di accoglienza e integrazione (Sai), il programma nazionale che già vede in Toscana la presenza di 1500 profughi da zone a rischio di vari Paesi.

 

La Protezione civile regionale, precisa Giani, fornirà tutto il supporto necessario in collaborazione con le istituzioni sul territorio: “Abbiamo dato fin da subito la nostra disponibilità ad accogliere i rifugiati, nel rispetto della tradizione di accoglienza e di organizzazione della Toscana”.  

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.