Covid, controlli a Firenze: 50 sanzioni tra mascherine, alcol e assembramenti

Sanzioni nel fine settimana per mancanza di mascherina, assembramenti e per l'ordinanza che vieta l'alcol nei luoghi pubblici

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 22 marzo 2021 16:52

Sono quasi 1.800 le persone controllate nel fine settimana a Firenze, nell'ambito dei controlli per il rispetto delle disposizioni legate all’emergenza sanitaria, e poco meno di 50 le sanzioni elevate. Accertamenti anche sugli esercizi commerciali con 5 sanzioni e 2 chiusure.

 

Poco meno di 100 gli agenti impiegati negli accertamenti mirati al rispetto sia delle normative nazionali sia dell’ordinanza del sindaco in materia di vendita, asporto e consumo di bevande alcoliche in luogo pubblico in orario 16-22. Complessivamente le persone sottoposte a verifica sono state 1.779 con 43 sanzioni per mancato uso di mascherina e assembramenti e 5 quelle legate alle disposizioni dell’ordinanza.

 

Gli agenti hanno controllato anche 75 pubblici esercizi: 3 le multe per violazione del DCPM e una invece per inosservanza dell’ordinanza, due le attività chiuse.

 

“Ringraziamo la Polizia Municipale e le altre forze dell’ordine per i numerosi controlli e le tante attività organizzate lo scorso fine settimana per far rispettare le disposizioni anti covid, fra cui l’ordinanza antiassembramento. Anche lo scorso week end l'ordinanza ha funzionato e non si sono registrati particolari problemi di assembramento” ha detto l’assessora alla sicurezza urbana Benedetta Albanese.

 

“Ringraziamo anche i cittadini che hanno rispettato le regole e rinnoviamo l’appello ad evitare ogni occasione di contagio. Il virus continua a correre, bisogna tenere tutti la guardia alta”. 

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.