Il Rover Perseverance è arrivato su Marte. C'è un po' di Firenze nella missione della Nasa

Una ricercatrice di Firenze nel team della Nasa

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 19 febbraio 2021 11:26

Il Rover Perseverance della Nasa è arrivato ieri sera, giovedì 18 febbraio 2021, su Marte, inaugurando un nuovo capitolo dell'esplorazione spaziale. La missione è destinata a cercare tracce di vita passata e a raccogliere i primi campioni del suolo marziano.

 

L'evento è stato seguito con grande attenzione in tutto il mondo. Nella missione recita un ruolo importante anche Teresa Fornaro, ricercatrice dell'Osservatorio Astrofisico di Arcetri, a Firenze: "In questa storica impresa c'è anche un po' di Firenze: Teresa Fornaro, ricercatrice fiorentina, è l'unica italiana tra i participating scientist della missione. Un grande onore per la città!", scrive sui social il sindaco di Firenze Dario Nardella.

 

Teresa Fornaro è infatti una delle “Mars 2020 participating scientists” nel mondo. La ricercatrice di Firenze, in contatto con la Nasa, dovrà interpretare i dati che arriveranno da Marte, per capire se ci sono 'segnali di vita' sul 'pianeta rosso'.

 

(foto della Nasa)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.