Scuole, strade, viabilità: 208 milioni di euro dalla Città Metropolitana di Firenze

I progetti degli investimenti

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 25 dicembre 2020 19:00

Mercoledì 23 dicembre 2020 il Consiglio e la Conferenza Metropolitani, su proposta del Sindaco Dario Nardella e dopo l'illustrazione di Brenda Barnini, vice Sindaco Metropolitano con delega al Bilancio e al Personale, hanno approvato il bilancio di previsione 2021-2023.
 

"Abbiamo attivato tutte le risorse possibili – spiega il Sindaco Metropolitano – Nonostante le difficoltà imposte dall'emergenza sanitaria e il calo di entrate tributarie, il nuovo bilancio triennale prevede investimenti per complessivi euro 208 milioni di euro. Di questi 101 milioni per le scuole e l'edilizia scolastica; 60 milioni circa per la viabilità e la pianificazione del territorio; 6,2 milioni di euro per la gestione di beni immobili. Si tratta di investimenti solidi, da ricondurre a una visione complessiva di fondo che è quella del piano strategico dell'ente. La Città Metropolitana è sempre più una realtà, un punto di riferimento per lo sviluppo sostenibile ed efficiente di tutto il territorio metropolitano".
 

“Approvare il bilancio durante l'emergenza Covid non era scontato – ha sottolineato Brenda Barnini – Ringrazio tutti gli Uffici della Città Metropolitana, in particolare la Direzione risorse finanziarie, perchè consegniamo un bilancio in equilibrio formale e sostanziale” .
 

Per quando riguarda l'edilizia scolastica, 101 milioni di euro per:
l'adeguamento sismico e antincendio e la riqualificazione di spazi degli istituti superiori;
la realizzazione della nuova sede dell'Istituto Pascoli (polo di San Salvi) per 4 milioni;
realizzazione del nuovo Liceo artistico Virgilio (8 milioni di euro – come richiesta di finanziamento al MIUR);
nuovo polo Istituto Meucci: 39,3 milioni di euro;
nuovo istituto scolastico di Campi Bisenzio per 17 milioni di euro (come richiesta di finanziamento al MIUR);

 

2,7 milioni per strutture sportive: secondo lotto del Campo da Rugby (917 mila euro), palestra del Chino Chini (400 mila euro), nuovo campo sportivo della succursale del Marco Polo (150 mila euro), nuovo campo sportivo esterno polivalente del Buontalenti (150 mila euro).
 

Alla voce edilizia scolastica deve essere ricondotto anche il finanziamento complessivo del nuovo Istituto Agnoletti per il quale restano da investire nel 2021 oltre 6 milioni e 100 mila euro.

5,9 milioni dal 2021 al 2023 sono destinati a Palazzo Medici Riccardi per il restauro conservativo della facciata (2 milioni di euro) e per il completamento di una scala interna (3,9 milioni di euro).

253 mila euro nel triennio saranno investiti rispettivamente per 133 mila nel Parco Mediceo di Pratolino (consolidamento del versante sud) e per 120 mila nel centro operativo 'La Chiusa'.
 

Per quanto riguarda la viabilità e le infrastrutture:

29,8 milioni di euro (di cui 20,7 fondi MIT, gli altri 9,1 dalla Regione) sono destinati alla manutenzione ordinaria delle strade di competenza.

Discorso a parte per la manutenzione straordinaria di ponti e viadotti, per la quale sono stanziati complessivamente 8.825.000,00 euro, destinati tra l'altro ai ponti della Srt 302 “Brisighellese Ravennate” e alla Sr 2 'Cassia'.

 

Finanziate le piste pedociclabili il lotto A della Signa-Montelupo per 385.160,82 euro e il lotto B per 330.218,18;

la superstrada ciclabile Firenze-Prato per 8.468.933,84:

la pista ciclabile Bagno a Ripoli-Pontassieve-Rignano per 4.200.000,00.

In ordine alla pianificazione territoriale e alla viabilità,
inoltre, sono in corso di completamento opere per cui è stato attivato il commissariamento:

la Cassa di espansione di Fibbiana per 13,3 milioni di euro;

il completamento della nuova Srt 429 i cui lotti sono stati finanziati per il IV, appena inaugurato, per 15,7 milioni;
il V per 13,5 milioni;


gli altri lotti per 14,1 milioni.
 

Altri interventi in corso sono la Variante al Srt 222 (Chiantigiana) per la quale sono investiti complessivamente 27,7 milioni di euro (9 milioni circa nel 2021 e oltre 11 milioni e 400 mila nel 2022)
 

Alla Cultura e ai progetti delle associazioni culturali sono destinati nel 2021 contributi per 2,1 milioni di euro.
 

Nel 2021 sono previste entrate dai tributi (Ipt, Rc Auto e Tefa) per 97 milioni di euro di cui 49,1 da rimborsare allo Stato.
 

Altre entrate sono calcolate per sanzioni al Codice della Strada per 9,6 milioni di euro e 400 mila euro dagli ingressi al Museo di Palazzo Medici Riccardi (con una sensibile flessione rispetto agli 1,4 milioni del 2019 dovuta ai provvedimenti adottati per l'emergenza sanitaria).

 

Da registrare che complessivamente tra il 2019 e il 2020 le entrate tributarie hanno registrato un calo di 25,8 milioni.
 

Prima della discussione sul bilancio di previsione, il Consiglio metropolitano ha preso in esame e approvato atti ad esso propedeutici, quali una variazione al Documento unico di programmazione 2020-2022, una nota di aggiornamento al Dup 2021-2023, una determinazione delle misure e delle aliquote dei tributi Ipt, Rc Auto e Tefa dal 2021, il Regolamento su modalità, tempi di riversamento e rendicontazione della Tefa, l'utilizzo di entrate vincolate per l'esercizio finanziario 2021, le somme non soggette ad esecuzione forzata nel primo semestre 2021.
 

Il bilancio di previsione è stato approvato con i voti del Pd. Contrari Centrodestra per il cambiamento e Territori beni comuni.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.