Fucecchio, ospedale riconvertito in presidio low care con 30 posti letto per pazienti positivi

L’attività chirurgica programmata del centro artoprotesico sarà spostata su altri presidi

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 24 ottobre 2020 19:56

Nei prossimi giorni l’Ospedale San Pietro Igneo di Fucecchio sarà di nuovo presidio low care con 30 posti letto, per il ricovero di pazienti positivi, che ancora necessitano di assistenza.

 

La decisione del nuovo assetto, in accordo con l’amministrazione locale, è dovuta al progressivo andamento dell’epidemia e la necessaria integrazione con gli altri presidi della rete ospedaliera della zona empolese valdelsa, Valdarno inferiore, spiega l'Ausl.

 

L’attività chirurgica programmata del centro artoprotesico di Fucecchio sarà spostata su altri presidi della rete ospedaliera in funzione della temporanea rimodulazione dei suoi spazi a supporto degli altri presidi territoriali, garantendo inoltre parte dei posti letto dedicati alle cure intermedie e all’attività riabilitativa di pazienti covid positivi

 

Questo modello, già attuato nella fase precedente dell’epidemia, aggrega ulteriori funzioni di ricovero, integrate in modo da gestire i pazienti sotto diversi profili di assistenza, spiega l'Ausl.

 

"Il nostro piccolo ospedale San Pietro Igneo ha fornito una grande prova di professionalità e di capacità di adattamento quando, nella scorsa primavera, ha fornito un supporto fondamentale all'ospedale San Giuseppe di Empoli. Oggi che i contagi sono tornati a salire e c'è necessità di nuovi posti letto, il San Pietro Igneo risponde presente- afferma Alessio Spinelli, Sindaco di Fucecchio- E' un dispiacere dover rinunciare momentaneamente a quell'attività artroprotesica che fa del nostro nosocomio un'eccellenza regionale, ma la salute pubblica oggi ci impone di dare risposte all'emergenza Covid. In fondo è questo il compito della Sanità, fornire risposte ai bisogni di salute dei cittadini in tempo reale. La Sanità Toscana e l'Asl Toscana Centro possono contare su un ospedale, quello di Fucecchio, che è già pronto a riconvertirsi per aiutare le persone bisognose di cure intermedie Covid, grazie al personale medico e infermieristico e alle capacità organizzative dei dirigenti."

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.