Le Giornate FAI all'aperto, quindici luoghi aperti in Toscana

Le visite sono su prenotazione obbligatoria

Galleria immagini

1114 Visualizzazioni

mercoledì 24 giugno 2020 15:56

Le Giornate FAI tornano con un’edizione speciale, all'aperto, sabato 27 e domenica 28 giugno. "Perché la visita dei luoghi straordinari del nostro Paese possa continuare ad essere un’esperienza gioiosa e serena per questa edizione speciale delle Giornate FAI abbiamo scelto di accompagnarvi alla scoperta di luoghi all’aperto che permettano di rispettare il necessario distanziamento sociale", fa sapere il Fai - Fondo ambiente italiano.

 

Le visite sono su prenotazione obbligatoria, da effettuare solo online, fino ad esaurimento posti e non oltre le ore 15 di venerdì 26 giugno.

 

Per partecipare alle Giornate FAI all’Aperto del 27 e 28 giugno è infatti indispensabile prenotare la visita sul sito, scegliere il giorno e l’orario preferiti tra quelli disponibili e versare il contributo in favore del FAI. 

 

Sono quindici i luoghi interessati in Toscana, di cui due nel fiorentino: Giardino di Villa Caruso di Bellosguardo, a Lastra a Signa, e Giardino di Villa Guicciardini Corsi Salviati a Sesto Fiorentino. Per tutti i luoghi clicca qui

 

Per partecipare alle visite non esiste un vero e proprio biglietto di accesso: al momento della prenotazione verrà richiesta l’erogazione di un contributo minimo che andrà a sostenere le attività istituzionali della Fondazione.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.