Firenze, rapina impropria e furto aggravato in due supermercati

In via Milanesi e in pizza Leopoldo

Galleria immagini

1312 Visualizzazioni

sabato 20 giugno 2020 12:53

Furto e rapina in due supermercati di Firenze. Nel corso della giornata di ieri, venerdì 19 giugno, i carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza del reato di rapina impropria un giovane della zona, classe ’93, già noto alle Forze dell’Ordine.

 

Il giovane, verso le ore 17:30, come riporta una nota diffusa dai carabinieri, all’interno del supermercato di via G. Milanesi, dopo essersi impossessato di 3 bottiglie di vino, le ha nascoste nel proprio zaino, cercando di allontanarsi senza pagare.

 

E' stato notato dall’addetto alla vigilanza che ha tentato di bloccarlo, ma il giovane ha reagito  aggredendolo con spinte, fino a farlo cadere in terra. E' stato poi bloccato dal vigilantes e dai Carabinieri nel frattempo attivati. Nessuno è rimasto ferito. La refurtiva è stata recuperata e restituita al negozio e l’arrestato è stato trattenuto in camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato per questa mattina.


Sempre i Carabinieri, nel corso del pomeriggio di ieri, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato un cittadino albanese di 24 anni, già noto alle Forze. Il giovane, entrato all’interno del supermercato di Piazza Leopoldo, dopo aver prelevato un coniglio dal banco frigo e dopo averlo nascosto all’interno della felpa indossata è uscito senza pagare il dovuto.

 

L’addetto alla sicurezza, che ha attenzionato il giovane dal suo ingresso in negozio in quanto con il caldo indossava una felpa pesante, lo ha fermato insieme ai Carabinieri, nel frattempo chiamati. La refurtiva è stata restituita al negozio.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.