Gli Anelli dell’Infinito: due nuovi percorsi trekking alla scoperta del Mugello e le terre dei Medici

Da San Piero a Sieve due percorsi ad anello

Galleria immagini

1771 Visualizzazioni

mercoledì 10 giugno 2020 09:24

Due nuovi percorsi trekking per valorizzare il territorio del Mugello in questo momento di ripartenza e promuovere un turismo sostenibile. Nascono a San Piero a Sieve “Gli anelli dell’infinito” sulle orme dei Medici, due diversi itinerari trekking proposti dalla Pro Loco di San Piero a Sieve e dal gruppo di host “Dormire a San Piero a Sieve”, in collaborazione con gli “Sgambatori dell’Appennino”, che hanno pensato di tracciare due anelli con San Piero al centro, proprio per valorizzare l’offerta turistica e ricettiva del paese stesso, regalando ai camminatori scorci caratteristici ed una visuale complessiva sul territorio circostante. 

 

Il primo anello proposto, partendo dalla Pieve di San Pietro, si sviluppa per 26 km, con 500 metri di dislivello, snodandosi tra Sant’Agata, Monte Calvi, Galliano, Bosco ai Frati e rientro a San Piero: per un tempo di percorrenza stimato di 7 ore.

 

Il secondo, lungo 18 km, con un dislivello di 800 metri, parte sempre dal piazzale della Pieve e porta alla scoperta del Castello del Trebbio fino a Bilancino, Cafaggiolo e rientro dalla Fattoria di Ischieti nuovamente verso San Piero: per un tempo di percorrenza stimato di 6 ore circa.

 

Gli itinerari sono segnalati ma il consiglio è comunque quello di scaricare le descrizioni dei percorsi dal sito della Pro Loco di San Piero a Sieve, nel menu “Turismo” alla voce “Percorsi trekking gli anelli dell’infinito”, dove è possibile trovare anche tutti i contatti delle strutture ricettive ed ulteriori informazioni sui sentieri.
 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.