Nardella: 'Il 18 maggio chi riapre? Risposte chiare dalla Regione'. Rossi: 'Riaprire con gradualità'

Il sindaco di Firenze incalza, il governatore della Toscana mantiene prudenza

Galleria immagini

3670 Visualizzazioni

venerdì 15 maggio 2020 12:57

"Il 18 maggio chi apre? A Firenze siamo in una condizione di relativa sicurezza, ieri solo due contagi. Per questo abbiamo bisogno di risposte chiare dalla Regione Toscana sulla riapertura. Per scongiurare la crisi economica e sociale, per aiutare cittadini e imprese a ripartire". Con questo post il sindaco di Firenze, Dario Nardella, nella mattinata di oggi, venerdì 15 maggio 2020, incalza su Facebook la Regione a prendere una decisione sulle riaperture degli esercizi commerciali.

 

Dopo poco più di un'ora, ecco invece il post su Facebook del governatore della Toscana, Enrico Rossi: "Cresce la sindrome del tutto e subito. È comprensibile ma è pericoloso perché può provocare molti danni non solo alla salute ma anche all’ economia. Riaprire e poi dover tornare indietro non aiuterebbe nessuno. Io resto della mia opinione: occorre riaprire tutto con gradualità".

 

Aggiornamento ore 17:34

 

 "Siamo al lavoro con tutte le altre Regioni - spiega - per la definizione di protocolli operativi che potranno essere integrati alle linee guida nazionali. Con gli altri presidenti, prima di prendere una decisione, siamo in attesa del decreto legge del governo, che concede entro certi parametri potere decisionale alle Regioni, e del DPCM che dovrà stabilire quali saranno le attività commerciali che si riapriranno nei prossimi giorni e nelle prossime settimane e con quale gradualità questo potrà avvenire".

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.