Scandicci, dà fuoco a una donna con del liquido infiammabile: arrestata una 42enne

La vittima è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio

Galleria immagini

4325 Visualizzazioni

sabato 25 aprile 2020 11:38

Arrestata per tentato omicidio a Scandicci.

 

La scorsa notte, i carabinieri sono intervenuti nell’area attigua al parcheggio di Villa Costanza per la segnalazione di una persona che aveva subito gravi ustioni. Giunti sul posto, gli operanti hanno trovato una donna nigeriana 48enne con importanti ferite, alla quale hanno prestato un primo, necessario, soccorso. 

 

Il personale sanitario si è attivato repentinamente ed ha preso in carico la vittima, che è stata trasportata in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio di Firenze.

 

Nel frattempo, si i carabinieri hanno rintracciato la responsabile della condotta delittuosa: una cittadina rumena 42enne che, rimasta sul posto ancora in possesso di un quantitativo residuo di liquido infiammabile, ha ammesso di aver dato fuoco all’altra donna, rende noto l’Arma in una nota. 

 

Entrambe le donne, risultate prive di fissa dimora, avevano trovato temporaneo rifugio nei pressi dello scalo

 

La 42enne rumena è stata tratta in arresto con l'accusa di tentato omicidio e associata alla Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.