Teatro della Pergola, approvato lo studio di fattibilità per interventi di adeguamento sismico

Al via il progetto per gli adeguamenti sismici del Teatro della Pergola

Galleria immagini

517 Visualizzazioni

sabato 28 marzo 2020 10:42

Al via il progetto a Firenze per gli adeguamenti sismici del Teatro della Pergola, edificio della metà del 1600 progettato da Ferdinando Tacca. È quanto prevede il progetto di fattibilità tecnico economica che ha avuto oggi il via libera della giunta di Palazzo Vecchio su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Alessia Bettini.

 

Gli interventi previsti, per un impegno di 1 milione di euro e sei mesi di lavori, costituiscono un secondo lotto del piano di adeguamento sismico del teatro conseguente allo studio di vulnerabilità redatto sull’intero complesso e prevedono l’inserimento di sistemi di irridigimento dei contesti strutturali delle zone dedicate allo spettacolo.

 

“La sicurezza e la prevenzione verso gli eventi sismici, al pari di quella verso gli incendi - ha detto l’assessore Bettini - costituisce uno degli obiettivi principali delle attività di conservazione del patrimonio storico cittadino, con la consapevolezza che non può esistere valorizzazione degli edifici senza garantire la massima fruizione degli stessi in condizioni di assoluta sicurezza. L’Amministrazion sta investendo energie e risorse nella attività di analisi della vulnerabilità sismica dei complessi monumentali cittadini, attraverso i propri uffici e specifici accordi di ricerca con le Università cittadine”.

 

“Non cessa - afferma l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, che è anche presidente della Fondazione Teatro della Toscana - il lavoro continuo per le grandi istituzioni culturali di Firenze che punta a riqualificare e adeguare i palazzi storici nelle quali sono ospitate. Per quanto riguarda il teatro della Pergola, questo intervento lo metterà in completa sicurezza e consentirà che le sue strutture seicentesche possano avere il grado di resistenza ai sismi indicato dalla norma attuale”.

 

A partire dal 2016, sono stati numerosi gli interventi realizzati per raggiungere l’idoneità statica dei vari corpi di fabbrica che costituiscono il teatro: i lavori hanno riguardato scale, coperture e solai vari, incluso il solaio di della Sala Modellino e il consolidamento della copertura dell’appartamento ‘Spadoni’. Gli interventi previsti saranno realizzati secondo un’attenta programmazione in modo da non interferire eccessivamente con le attività del teatro. La durata complessiva dei lavori sarà di 180 giorni dalla data di consegna. Così riferisce il Comune in una nota.

 

L’edificio che ospita il Teatro della Pergola risale al 1656, epoca in cui fu fatto realizzare dalla accademia degli immobili dal progetto dell’architetto Ferdinando Tacca. La struttura costituisce il primo esempio di teatro ‘all’italiana’ a palchi sovrapposti, in origine cinque ordini. Nel primo dopoguerra fu eseguito un intervento delle parti danneggiate dagli eventi bellici e fu creato il loggione con forma ‘alla Greca’, in sostituzione di due ordini di palchi, risultando in questo modo un teatro a tre ordini di palchi e un loggione, oltre naturalmente alla platea.

 

(foto dalla pagina Facebook del Teatro della Pergola)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.