Coronavirus, controlli della Municipale a Firenze: nessuna violazione

I dati nella Città Metropolitana di Firenze, controlli in aumento ma denunce in calo

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 20 marzo 2020 15:02

Proseguono i controlli della Polizia Municipale di Firenze sul rispetto delle disposizioni del DPCM in relazione alle misura di contenimento del Covid-1 e delle ordinanze del sindaco Dario Nardella.

 

Ieri, giovedì 19 marzo, le pattuglie hanno fermato 156 persone risultate tutte in regola con le disposizioni normative. Controllate anche 35 attività commerciali, anche queste tutte in regola. Gli agenti sono intervenuti a seguito di 53 segnalazioni di assembramenti (ragazzi che giocavano a pallone, anziani sulle panchine, persone a passeggio o ferme nelle piazze) che però non hanno avuto effettivo riscontro. 

 

A livello metropolitano, sono 4242 le persone controllate nella giornata di ieri, giovedì 19 marzo, in tutta la Città Metropolitana di Firenze, per il mancato rispetto delle norme previste per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, previste dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8, 9 e 11 marzo 2020.

 

Calano le denunce: sono 91 le persone denunciate, secondo i dati diffusi dalla Prefettura di Firenze, per EX ART. 650 C.P. (in ottemperanza al D.P.C.M. 8 e 9 marzo 2020), ovvero per avver contravvenuto alla misura di evitare ogni spostamento, tranne quelli per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e spostamenti per motivi di salute.

 

Per quanto riguarda gli esercizi commerciali, sono 758 le attività controllate ieri, tra le quali nessuna è stata denunciata.

 

I DATI DI IERI

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.