Prato, derubato in strada con calci e pugni: arrestato uno degli aggressori

Prato
23/10/2019

Prima lo spray urticante, poi calci e pugni

Rapina in strada nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 ottobre 2019 a Prato. La polizia è intervenuta in via Baracca per segnalazione di una rapina ai danni di un 45enne cinese, il quale riferiva che, prima di rincasare, era stato avvicinato da tre persone. I tre gli avevano spruzzato al volto una sostanza urticante, prima di colpirlo con calci e pugni e di rapinarlo asportandogli dalla tasca 600 euro oltre alle chiavi della macchina ed altri effetti personali.

 

I tre uomini si davano poi alla fuga, inseguiti dalla vittima e dai due figli giunti sul posto. La polizia è partita così con le ricerche, e nella vicina via Ciliani gli agenti hanno fermato un uomo sospetto: fermato e identificato come un 20enne marocchino, con pregiudizi di polizia in materia di normativa sull’immigrazione, è stato trovato in possesso delle banconote appena rubate e di un mazzo di chiavi di un'auto parcheggiata poco distante. All'interno del mezzo è stata ritrovata una felpa verosimilmente utilizzata da uno dei complici, nel frattempo dileguatisi. Così riferisce la Questura.

 

La vittima ha riportato durante lo scontro una contusione al cranio, per la quale veniva refertato in ospedale con prognosi di 7 giorni. Il 20enne, dopo la denuncia della vittima, è stato tratto in arresto per  il reato di rapina aggravata in concorso.

 

(immagine di repertorio)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.