Buon compleanno Beatrice Parrocchiale! Intervista al libero de Il Bisonte Firenze

Sport
26/12/2018

Le parole della 'bisontina' e giocatrice della Nazionale italiana di pallavolo

Milanese di nascita ma fiorentina d’adozione: Beatrice Parrocchiale sta vestendo per la sesta stagione consecutiva la maglia numero 10 sul campo de Il Bisonte Firenze.

 

Il libero della società del patron Wanny Di Filippo e libero della Nazionale italiana di pallavolo, oggi, mercoledì 26 dicembre, compie 23 anni e si appresta a giocare un’importante partita contro Lardini Filottrano, alle ore 17, nella splendida cornice del Nelson Mandela Forum a Firenze.
 

In occasione del suo compleanno e a poche ore dall’ultima partita del girone d’andata della Regular Season per Il Bisonte Firenze, abbiamo intervistato Beatrice… ecco le sue parole!

 

Ciao Beatrice, iniziamo completando la frase: "la pallavolo è...".

 

Una parte importante della mia vita.

 

Il 23 dicembre si è svolto un importante derby fiorentino: la tua squadra, quella de Il Bisonte Firenze, contro la Savino del Bene di Scandicci. Due parole su questo match?

 

Sul match posso dire che per i primi tre set abbiamo giocato una bella pallavolo, poi nel quarto e nel quinto Scandicci ha sicuramente alzato il livello, ma noi abbiamo smesso di giocare. È stato un peccato non riuscire a portare a casa la partita.

 

Oggi invece chiuderete il girone d'andata giocando a Firenze contro Lardini Filottrano. Quanto è importante questa partita?

 

Il 26 dicembre c'è Filottrano e la partita è importante in chiave Coppa Italia, visto che per qualificarci dobbiamo arrivare almeno ottavi alla fine del girone d'andata, ma soprattutto per prendere ancora più fiducia. Per questo invito i nostri tifosi a venire numerosi al Mandela Forum, ci serve anche il loro sostegno!

 

Possiamo dire che ormai sei una veterana de Il Bisonte. Come ti trovi con le nuove compagne?

 

Con le ragazze mi trovo molto bene, quelle che conosco da più anni sono un punto di riferimento e quelle nuove sono tutte state una bella scoperta.

 

E invece il tuo rapporto con Firenze?

 

Firenze ormai la conosco come le mie tasche, inutile ribadire il fatto che si vive molto bene.... a parte il traffico.

 

Siamo quasi alla fine dell'anno e solitamente è tempo di bilanci. Com'è stato il 2018 per Beatrice Parrocchiale?

 

Il 2018 è stato un anno lungo, pieno di sacrifici che sono stati ripagati con l'argento mondiale in Giappone con la Nazionale italiana.

 

Quali sono le tue aspettative in generale per il 2019 e per questo campionato?

 

Le mie aspettative per la fine del campionato e il 2019 sono di crescere sempre di più come giocatrice cercando di superare i miei limiti.

 

Oggi fra l'altro è il tuo compleanno. La redazione di 055Firenze ti fa gli auguri! Possiamo svelare come festeggerai?

 

Non in modo particolare... Dopo la partita andrò a casa mia a Milano e il giorno dopo festeggerò con tutta la famiglia, visto che è anche il compleanno di mio papà.

 

Invece Capodanno a Firenze o fuori città?

 

Capodanno a Milano a casa di amici.

 

Un'ultima domanda. A Firenze la pallavolo è uno sport molto seguito, con un pubblico in crescita, e sta prendendo sempre più campo, con tanti giovanissimi che affollano le palestre. Quali consigli daresti ai bambini e ai ragazzi che vogliono avvicinarsi a questa disciplina?

 

Ai bambini e ai ragazzi vorrei dire di seguire sempre i propri sogni e di non porsi limiti nel sognare perché non costa nulla. Se si ha una passione per qualcosa è giusto viverla fino in fondo senza aver alcun tipo di rimpianto, lavorando con umiltà e sacrificio. 
 

 

Elena Manetti
 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

Icons made by Icons8, Freepik from www.flaticon.com is licensed by CC BY 3.0

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.