Meteo Toscana

Gelateria La Strega Nocciola

Visualizzato 1210 volte
20/05/2013

Fermati un attimo, prenditi una pausa e ritrova il tempo perduto... Assapora il “bradipo pensiero”!

 

Le origini della Strega

 

 

Tutto nasce 9 anni fa a Scandicci quando Cristina e Daniele, proprietari delle gelaterie La Strega Nocciola, decidono di iniziare una nuova avventura in un'attività che consenta di inventare, sperimentare e fare qualcosa che nasca dalle proprie mani. Decidono allora di dedicarsi al gelato, ma non mescolando semplicemente degli ingredienti, no. Alla Strega Nocciola credono veramente che il segreto del successo provenga dalla semplicità di vecchie ricette e dalla qualità dagli ingredienti genuini  derivanti da una filiera corta. Visti i notevoli apprezzamenti che fiorentini e turisti hanno verso il loro gelato, non possiamo dargli torto.

 

La prima gelateria prende vita a Scandicci, in Piazza Giuseppe di Vittorio, adesso, dopo molti anni, li possiamo trovare anche in Via dell'Olivuzzo e in centro, in Via dei Bardi proprio a fianco del Ponte Vecchio.

 

 

 

 

«All'inizio non è stato semplice», confessa il proprietario, «ma adesso stiamo vedendo i frutti del nostro duro lavoro». Ed è grazie ai clienti che la gelateria ha preso forza: il pubblico, col tempo, ha raffinato il suo gusto, ha iniziato a fare paragoni con altre gelaterie e ha capito che i sapori della Strega Nocciola erano i migliori sulla piazza. I clienti, infatti, non parlano di “gelato al gusto di...”, ma di “gelato al...”.  

 

Il successo della gelateria è ben testimoniato dal pubblico. Ecco perché, appena entrati, i clienti vengono accolti come unici e speciali. Vi assicuriamo che è come sentirsi a casa propria!

 

 

La ricetta: un mix di qualità e artigianalità

 

Il segreto che rende il gelato della Strega Nocciola così speciale? Niente ingredienti segreti particolari, ciò che conta è l'artigianalità del gelato.

 

 

 

 

La ricetta del gelato artigianale è molto antica. Il gelato contiene, infatti, ingredienti genuini e di elevata qualità che lo rendono un alimento completo, gustoso, facilmente digeribile e assimilabile dal nostro organismo. La decisione che è stata presa fin da subito è stata quella di fare un gelato artigianale con ingredienti totalmente organici. Non sono presenti aromi, additivi, coloranti e conservanti, ed è per questo motivo che il Pistacchio, ad esempio, è davvero color pistacchio e non verde ramarro. Le paste dei gelati sono di alta qualità, come il gusto irresistibile che il gelato prende, delicato al palato ma con una sua profondità.

 

I prodotti usati sono tutti nostrani. Il latte e la panna sono della Lucchesia, mentre gli agrumi arrivano dalla Sicilia. Pistacchio, nocciola, pinolo, frutta secca, caffè, bergamotto, arancia, mandarino, pompelmo rosa: sono tutti italiani, maturati e coltivati nelle nostre terre. Una particolarità... il caffè per il gelato viene fatto con la moka!

 

La qualità è dovuta anche al fatto che il gelato viene prodotto ogni giorno per offrire freschezza al pubblico di golosi. Le paste dei gelati, infatti, sono molto cremose per assecondare le preferenze della clientela che sembra prediligere sapori morbidi e gustosi. Un gelato nel tempo non è mai uguale a se stesso: cambia la sua densità, la sua morbidezza, il suo sapore. È proprio per questo che la gelatiera lavora tutti i giorni. Sì, avete capito bene, è lei il cuore della Strega Nocciola, la maestra gelatiera che crea, produce e inventa direttamente nel laboratorio della golosità.

 

 

 

 

La ricetta originaria adottata dalla Strega Nocciola non è mai stata cambiata, visto anche i numerosi apprezzamenti dei clienti fiorentini e dei turisti, che il personale della gelateria riceve giornalmente (leggete i commenti sulla pagina Facebook, guardare per credere!).

 

 

Ad ognuno il suo gusto

 

La Strega Nocciola ha fatto una scelta contenuta dei gusti mantenendo solo quelli più tradizionali. I gusti presenti in maggioranza sono alle creme, quelli più particolari sono quelli speziati (ad esempio l’Azteco, un buonissimo binomio di cioccolato bianco e cannella). Se invece amate i sorbetti potete scegliere tra diverse varietà, tra cui il gusto di rosa o di lavanda, novità di quest'anno.

 

 

 

 

L'impegno sociale: chi semina raccoglie!

 

I fiori per fare i sorbetti vengono acquistati da un'associazione di Ponte a Ema, la Cooperativa Sociale Fontenuova, composta, tra l'altro, da ragazzi portatori di handicap che svolgono numerose attività che li occupano giornalmente. Una tra queste è la coltivazione di orti biologici in cui crescono i fiori che per l'appunto vengono usati per fare il gelato. In questo modo, il lavoro della comunità contribuisce a dare quel sapore unico ai sorbetti, difficile da trovare in qualsiasi altro luogo.

 

 

La filosofia della Strega: il bradipo pensiero

 

L'obiettivo della Strega è la ricerca della qualità e per farlo occorre iniziare proprio dalla pancia. «Se mangi bene poi apprezzerai anche le cose di qualità», è quanto sostiene il responsabile.

 

Appena entri nella gelateria c’è profumo di ricordi, di amicizia e di cose buone. C'è un ritorno alle origini, in quanto è possibile riscoprire il vero gusto del gelato di quando eravamo bambini.

 

Inoltre, i clienti che si fermano in gelateria, ritrovano il tempo che avevano perduto: si fermano, si siedono, si prendono una pausa dallo stress quotidiano, assaporano il gelato. E questa è la filosofia adottata dalla Strega Nocciola, il “bradipo pensiero”, un vero e proprio stile di vita.

 

Il tempo è la parola d'ordine, declinato nel tempo impiegato per la lavorazione del gelato e nel tempo preso per godersi il gusto, per fermarsi un attimo e per ritrovare tutto ciò che non abbiamo mai occasione di assaporare al meglio.

 

 

 

 

Per saperne di più consulta i seguenti link:

 

Sito web

 

Pagina Facebook

 

Instagram (@lastreganocciola)

 

Oppure vieni a trovarci nei nostri punti vendita:


Scandicci          Piazza Giuseppe Di Vittorio (Casellina). Tel. 055.75.06.90

Firenze             Via dell'Olivuzzo, 118.                            Tel. 055.39.88.013

Firenze centro  Via De' Bardi, 51r.                                  Tel. 055.23.82.150

 

 

 

 

Isotta Pieraccini

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.