Vis Art

Franchi, incontro tra Nardella e tifosi viola: 'Tanti 'se', risposte solo ipotizzate'

Dopo polemiche e striscioni pesanti, incontro tra sindaco e tifosi

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 20 gennaio 2024 12:39

Incontro tra il sindaco di Firenze Dario Nardella e i rappresentanti dei tifosi della Fiorentina. Si è tenuto nella giornata di giovedì, dopo le polemiche e gli striscioni, anche pesanti, in occasione dell'ultima partita giocata a Firenze contro l'Udinese (in cui sono stati fatti entrare anche dei gazebo in curva, per fare ironia sulla copertura dello stadio). Il tema è ovviamente stato quello dello stadio Franchi, con i lavori che dovrebbero partire a breve mentre la Fiorentina non sa ancora dove andrà a giocare dalla prossima stagione. Un problema vero anche per migliaia di tifosi, che non sanno se dovranno seguire i viola fuori Firenze o addirittura fuori Regione.

 

Un incontro definito positivo dal sindaco Nardella. L'ACCVC, Centro Coordinamento Viola Club, ha espresso la propria posizione su Facebook: "C’è stato l’incontro di tutta la rappresentanza della tifoseria viola con il sindaco di Firenze sul tema dello stadio. Sono state dette molte cose, usati molti condizionali, tanti numeri, illustrate possibili soluzioni tutte vincolate da “se”. In sostanza le risposte che cercavamo non le abbiamo trovate, ma soltanto “ipotizzate”", scrivono i tifosi.

 

"Ringraziamo comunque il sindaco Dario Nardella per quanto fatto fino ad oggi e per aver preso l’impegno di trovare un modo per far giocare la Fiorentina a Firenze anche durante i lavori al Franchi", continua l'ACCVC, presente insieme ad ATF, Curva Fiesole e Solo Viola all'incontro. "Ribadiamo che chi scrive non è contro nessuno, ma soprattutto le domande fatte non hanno nessuno scopo “politico”: fin dall’inizio abbiamo scritto “non vogliamo essere tirati per la giacchetta”. Non abbiamo ottenuto risposte ma abbiamo informato i tifosi, uno degli obiettivi fondamentali che abbiamo avuto fin dall’inizio. Auguriamo a tutti coloro che sono coinvolti sul tema stadio buon lavoro e di operare, non abbiamo alcun dubbio su questo, per il bene della Fiorentina così come facciamo noi giorno dopo giorno. Restiamo in attesa, sempre preoccupati, vigili su quello che accadrà, in ansia per il futuro della Fiorentina, pronti a manifestare qualora difendere il bene della Fiorentina lo ritenesse necessario".

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.