Vis Art

Empoli, 35enne salvata da arresto cardiaco al San Giuseppe con un trattamento innovativo

Usato un massaggiatore esterno meccanico. La donna si è svegliata dal coma senza aver riportato danni a livello cerebrale

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

lunedì 13 novembre 2023 11:54

Arriva in ospedale con un forte dolore toracico, e il suo cuore smette di battere. E' quanto successo nelle scorse settimane all'ospedale di Empoli, dove il personale dell’Emergenza Sanitaria Territoriale di Empoli ha condotto una giovane donna di 35 anni del territorio empolese.

 

La ragazza è stata portata al pronto soccorso del San Giuseppe, diretto dalla dr.ssa Paola Bartalucci, con un forte dolore toracico. Appena arrivata il suo cuore ha smesso di battere, pertanto sono state avviate tempestivamente le manovre di rianimazione cardiopolmonare, come si apprende dall'Asl Toscana Centro, utilizzando un massaggiatore esterno meccanico, dispositivo che, una volta posizionato correttamente sul torace della persona colpita da arresto cardiaco improvviso, esegue il massaggio cardiaco in maniera meccanica automatica.

 

Questo ha permesso di poter eseguire sulla ragazza nella sala di Emodinamica della Cardiologia di Empoli, diretta dal dr Attilio Del Rosso, una procedura salvavita a cuore fermo continuando senza interruzione le manovre di rianimazione.

 

Al termine della procedura il cuore della ragazza ha ripreso a battere ed è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva, diretto dal dr Rosario Spina, dove la sera stessa si è svegliata dal coma senza aver riportato alcun danno a livello cerebrale, nonostante il lungo tempo di rianimazione cardiopolmonare eseguito.

 

Per la prima volta abbiamo applicato un trattamento salvavita di questo tipo. Tale risultato è stato raggiunto grazie alla collaborazione e all'ottimo lavoro di squadra tra il personale coinvolto nell'evento ed in particolare il personale dell’Emergenza Sanitaria Territoriale di Empoli, del pronto soccorso, anestesisti-rianimatori, cardiologi e grazie anche alla tecnologia attualmente esistente nel presidio ospedaliero che consente di poter effettuare trattamenti salvavita non applicabili fino a qualche anno fa", commenta il dr Spina, Direttore Anestesia e Rianimazione Empoli.

 

In foto il massaggiatore cardiaco insieme a un medico anestesista, un medico e due infermiere del pronto soccorso del San Giuseppe di

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.