Vis Art

Bagno a Ripoli dei lettori, Serena Dandini sarà l'ospite speciale

Tra i vari ospiti anche il vincitore del Premio Calvino Iacopo Iannuzzi e il giornalista Emanuele Coen

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

mercoledì 20 settembre 2023 10:49

Sarà Serena Dandini l’ospite speciale della terza edizione di Bagno a Ripoli dei lettori, tredicesima tappa per il 2023 del festival La città dei lettori, evento diffuso che ogni anno catalizza in Toscana autori, illustratori, traduttori e curatori di primo piano firmato Fondazione CR Firenze e Associazione Wimbledon APS con la direzione di Gabriele Ametrano. 

 

Dal 22 al 24 settembre presso la Biblioteca Comunale di Bagno a Ripoli, Firenze (via di Belmonte 38), presentazioni, talk, incontri con gli autori, concerti, reading e passeggiate letterarie, tutto a ingresso gratuito. Sabato 23 settembre alle 19.00 appuntamento con Serena Dandini, che presenterà insieme a Eleonora François il suo “Cronache dal paradiso” (Einaudi), uno spaccato sull’infanzia dell’autrice che conduce nelle vite di personaggi famosi e misconosciuti, partiti per mete straordinarie, fisiche e mentali e guidati dall’aspirazione all’assoluto.

 

Per questo e altri eventi di Bagno a Ripoli dei lettori (segnalati sul programma) sarà garantito il servizio di interpretariato in lingua dei segni italiana. Bagno a Ripoli dei lettori gode del patrocinio di Ministero della Cultura, del patrocinio e sostegno di Regione Toscana e Comune di Bagno a Ripoli, in collaborazione con Biblioteca Comunale di Bagno a Ripoli e il sostegno di Toscana Energia, Unicoop e Publiacqua (ingresso gratuito, info: www.lacittadeilettori.it).

 

Da non perdere, sempre sabato alle 21.00, il concerto “Modo Antiquo”: la soprano Jennifer Schittino, Federico Maria Sardelli al flauto traversiere e flauto dritto, Bettina Hoffmann al violoncello e Giulia Nuti al clavicembalo trasporteranno il pubblico nel primo Settecento con musiche di Händel, Scarlatti e Vivaldi. Inoltre, venerdì 22 settembre alle 17.00 sarà ospite al festival il vincitore della XXXVI edizione del Premio Italo Calvino Iacopo Iannuzzi, che dialogherà sul suo percorso di autore esordiente con Chiara D’Ippolito, intervallati da letture a cura di Eleni Molos per un appuntamento in collaborazione con il Premio Italo Calvino e la rivista “L’indice del mese”.

 

E ancora eventi speciali: domenica 24 settembre ore 10.00 presso la Fonte della Fata Morgana (via Fattucchia 21) “Esperienza book”, format meditativo per trovare il benessere a partire dalle pagine di un libro condotto dalla life coach e terapista sistemica Raffaella Martinelli che partirà da letture di “Di ordini dell’amore. Manuale della riuscita delle relazioni” di Bert Hellinger (Feltrinelli) per proseguire con una pratica yoga a cura di Ilaria Castellino.

 

In programma anche, venerdì 22 settembre alle 17.30, il format di itinerari a piedi “Paesaggi letterari”, a cura di Serena Jaff e Francesca Ciappi, che vedrà gli autori Luca Giommoni della rivista “In fuga dalla bocciofila” e Francesca Corno della rivista “Tropismi” accompagnare i presenti alla scoperta dei luoghi del festival (prenotazione gratuita obbligatoria scrivendo a paesaggiletterari@lacittadeilettori.it, l’appuntamento è in collaborazione con Firenze Rivista). Sempre venerdì, ore 18.00, la presentazione dell’antologia del new weird italiano “L’anno del fuoco segreto. Il novo sconcertante italico” (Bompiani) con Edoardo Rialti, Dario Valentini e Andrea Zandomeneghi. Conclusione ore 19.00 con Federica Bosco e la presentazione del suo “Volevamo prendere il cielo” (Garzanti) insieme al direttore del festival Gabriele Ametrano (Per questo appuntamento sarà garantito il servizio di interpretariato in lingua dei segni italiana).

 

Sabato 23 settembre due iniziative nell’ambito del percorso sulla fiaba che quest’anno accompagna ogni tappa de La città dei lettori, in occasione del centenario di Italo Calvino. Alle 17.00 “Noi siamo fiabe”, letture liberamente ispirate alla raccolta “Fiabe Italiane” di Calvino con la regia di Claudio Suzzi, a cura di Compagnia Interazioni Elementari e in collaborazione con l’Istituto Penale per i Minorenni “G. Meucci” e l’Ufficio Servizi Minorili di Firenze, e alle 17.30 la lectio di Veronica Giuffrè “Il laboratorio di Italo Calvino, dalle fiabe ai racconti”. Ancora sabato 23 alle 18.00 il giornalista e scrittore Emanuele Coen presenterà con il direttore del festival Gabriele Ametrano “La figlia del Vesuvio” (SEM), storia della prima donna regista del cinema italiano, una figura straordinaria dimenticata nonostante la realizzazione di decine di film e cortometraggi.

 

“Per il terzo anno consecutivo – dichiarano il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini e l’assessora alla cultura Eleonora François – si rinnova la collaborazione tra il Comune e l’Associazione Wimbledon che organizza nella nostra Biblioteca la Bagno a Ripoli dei lettori. È una proposta culturale di grande livello con un parterre d’eccezione, autori di fama nazionale e di grande levatura. Quest’anno, oltre alla presentazione dei libri dei singoli autori, ospiteremo il premio Italo Calvino, avremo il Maestro Federico Maria Sardelli che eseguirà un concerto nella sala della Biblioteca. E poi, ancora, passeggiate letterarie e una lettura con yoga alla Fonte della Fata Morgana. Ospite d’eccezione sarà serena Dandini con il suo ultimo libro. Insomma la proposta culturale del nostro Comune si conferma e si rinnova ogni anno con grande entusiasmo e con la certezza che la qualità sarà sempre al centro delle nostre scelte. Auguriamo a tutti una buona lettura!”.

 

Il percorso de La città dei lettori – partito il 25 maggio e già passato da Prato, Firenze a Villa Bardini, tradizionale fulcro e cuore della manifestazione, Poggibonsi (Si), San Miniato (Pi), Grosseto, Arezzo, Montaione (Fi), Villamagna (Pi) e Monteriggioni (Si), Calenzano – toccherà Campi Bisenzio (FI) dal 18 al 19 ottobre, Lucca il 1 ottobre e Impruneta (Fi) dal 26 al 27 ottobre. Otto le province toccate, per raggiungere un pubblico sempre più ampio in piccoli e grandi centri, aderendo al Patto regionale per la lettura promosso dalla Regione Toscana e ai Patti per la lettura delle città che hanno ricevuto il riconoscimento "Città che legge” del Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura.

 

 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.