Rapinano un 18enne e lo minacciano con un coltello, fermati due ragazzi in centro a Firenze

Fermati a nei pressi di Santa Maria Novella

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 25 maggio 2023 15:24

Fermati un 23enne e un 15enne in centro a Firenze per rapina, resistenza a pubblico ufficiale e tentate lesioni aggravate.

 

Secondo quanto ricostruito, ieri sera, poco dopo la mezzanotte, un 18enne mentre stava passeggiando in piazza Stazione con alcuni amici, si sarebbe trovato di fronte un ragazzo con il volto coperto in parte dal cappuccio della felpa. Quest’ultimo, in compagnia di un complice, avrebbe ostacolato il passo al malcapitato per strappargli la catenina d’oro dal collo.

 

La vittima non si sarebbe però data per vinta, cercando in tutti i modi di farsi restituire il prezioso maltolto. A questo punto il 23enne avrebbe estratto un coltello cercando, sempre sulla base di quanto emerso, addirittura di colpirlo; nel frattempo il 15enne in sua compagnia avrebbe serrato minacciosamente i pugni contro il resto dei presenti.

 

La scena ha immediatamente attirato l’attenzione di una volante della Questura di Firenze impegnata proprio nel controllo della zona della stazione di Santa Maria Novella. Gli agenti sono accorsi in Largo Alinari e, dopo un breve inseguimento, sono stati fermati nella vicina via Fiume.

 

Una volta bloccati, i fuggitivi hanno assestato una serie di calci e gomitate contro i poliziotti. Durante il controllo, dalla tasca della felpa del 23enne, di origine egiziana, è immediatamente saltato fuori il coltello multiuso. Nascoste in bocca, invece, due catenine d’oro: una era quella del 18enne al quale è stata restituita; per l’altra sono invece in corso accertamenti sulla provenienza, non escludendo che possa anche in questo caso trattarsi del bottino di un analogo colpo.

 

Il 23enne, già noto alle forze di polizia, è stato arrestato. Il 15enne, di origine tunisina, al momento è stato invece denunciato e affidato ad un Centro specializzato per la sua età.

 

Gli agenti delle volanti hanno ricevuto le congratulazioni del Questore Maurizio Auriemma che proprio nelle ultime settimane aveva disposto l’intensificazione dei controlli nella zona intorno alla Stazione Centrale di Firenze: “La tempestività con la quale è intervenuta la Polizia di Stato anche in questa vicenda, testimonia la pronta risposta delle Istituzioni agli emergenti fenomeni criminali oggetto di approfondite analisi durante i Comitati Provinciali per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Senza trascurare alcuna realtà cittadina, attraverso un capillare coordinamento di tutte le forze di polizia del capoluogo toscano, è importante intervenire anche in maniera settoriale per non lasciare esposta alcuna zona al verificarsi di un qualsiasi episodio di degrado urbano”.
 

 
logo-055 firenze

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.