Maltrattamenti contro la moglie, costretta anche a prostituirsi: arrestato 45enne

La donna subiva minacce, percosse e imposizioni

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 13 agosto 2022 09:50

Maltrattamenti fisici e verbali contro la moglie. Per questo, all’esito di articolate indagini, i militari della Stazione Carabinieri di Firenze Peretola hanno arrestato un romeno 45enne, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Firenze.


Secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica fiorentina, dal luglio 2015 a maggio 2022 l’indagato si sarebbe reso autore di gravi maltrattamenti verbali e fisici nei confronti della moglie, connazionale 35enne.

 

La donna, come si apprende dai carabinieri, sarebba stata fatta oggetto di ripetute minacce, ingiurie nonché violente percosse e imposizioni, tra le quali la costrizione a subire persino il taglio dei capelli e a prostituirsi per il sostentamento famigliare. 


L’arrestato, già noto alle Forze di Polizia, è stato tradotto a disposizione dell’Autorità giudiziaria presso la casa circondariale di Firenze-Sollicciano.

 

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.