Giornata mondiale delle vittime della strada, le celebrazioni a Palazzo Vecchio

Domenica 21 novembre nel Salone dei Cinquecento

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

venerdì 19 novembre 2021 17:32

Domenica 21 novembre nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio si celebra la Giornata nazionale e mondiale delle vittime della strada. Il presidente del Consiglio comunale Luca Milani presiederà l’evento organizzato dal Comune di Firenze con l’associazione italiana familiari e vittime della strada e l’associazione Toscana cultura.

 

Dal 26 ottobre 2005 la Giornata Mondiale è stata adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite come “il riconoscimento adeguato per le vittime di incidenti stradali e le loro famiglie”. Da allora la Giornata Mondiale è stata commemorata in tutti i continenti non solo da parte delle ONG che sostengono la sicurezza stradale e le vittime della strada, ma anche da parte dei Governi e altre parti interessate. Lo Stato Italiano con legge n. 227 del 29/XII/ 2017 ha istituito La Giornata Nazionale in memoria delle Vittime della strada.

 

A partire dalle ore 10, dopo la lettura scenica del Canto Funebre “Nell’anima del dolore” di Doretta Boretti e l’introduzione del presidente del Consiglio comunale Luca Milani, interverranno l’Onorevole Rosa Maria Di Giorgi e il presidente della federazione europea familiari e vittime della strada Filippo Randi. A seguire la proiezione del trailer del docufilm del regista Lorenzo Borghini “Strade interrotte”. Verranno, successivamente, consegnati alcuni premi. 
 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.