Scandicci, lite per futili motivi e spunta un coltello: scatta una denuncia

Deferito in stato di libertà un 37enne per porto di armi od oggetti atti all’offesa e ubriachezza

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 16 ottobre 2021 12:48

Nel corso della sera di ieri, venerdì 15 ottobre, i carabinieri sono intervenuti, poco prima di mezzanotte, in piazza G. Di Vittorio a Scandicci, ed hanno deferito in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti all’offesa e ubriachezza un cittadino rumeno di 37 anni, in Italia senza fissa dimora.

 

In evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, come riporta la nota dei militari, a seguito di una lite scaturita per futili motivi con un uomo di 41 anni, anch’egli senza fissa dimora, il 37enne è stato trovato in possesso di un coltello da cucina.

 

Nella circostanza, gli operanti hanno accertato che la vittima, nel tentativo di sottrarre all'arma, si è ferita accidentalmente alla mano sinistra procurandosi lesioni lievi non refertate. Il coltello è stato sottoposto a sequestro e il 37enne denunciato.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.