A Vicchio la prima sezione Montessori in una scuola d’infanzia della Toscana

Sarà attiva nel plesso di scolastico di Piazzano

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

martedì 14 settembre 2021 16:59

Taglio del nastro per la prima sezione Montessori in una scuola dell'infanzia statale della Toscana. Sarà attiva nel plesso di scolastico di Piazzano a Vicchio, in Mugello.

 

La sezione “Montessori Infanzia”, come spiega una nota della Regione e del comune di Vicchio, è a misura di bambino, con arredi e materiali coerenti con le indicazioni di Maria Montessori. I più piccoli possono apprendere in un ambiente educativo stimolante e “auto-formativo”.

 

All’inaugurazione erano presenti tra gli altri, oltre alla dirigente scolastica Daniela Conte, il sindaco Filippo Carlà Campa e l’assessore all’Istruzione Sandra Pieri, l’assessore alla Scuola dell’Unione dei Comuni del Mugello Stefano Passiatore, la formatrice dell’Opera nazionale Montessori Susanna Castellet e l’assessore regionale all’Istruzione Alessandra Nardini nell’ambito del suo tour nelle scuole toscane in vista dell’apertura dell’anno scolastico.


“Una bella giornata per Vicchio, l'inizio di un nuovo percorso – ha affermato l’assessora all’Istruzione Alessandra Nardini - Il metodo Montessori mette al centro bambine e bambini, lo sviluppo delle loro capacità sensoriali, la loro creatività e socialità; tutti aspetti che a causa della pandemia, delle necessarie restrizioni e della didattica a distanza, hanno sofferto in questi ultimi due anni. Questa nuova sezione Montessori in una scuola dell’infanzia statale arriva in un momento particolare, la ripartenza di questo anno scolastico. Un messaggio di speranza che rinnova la volontà di mettere istruzione ed educazione al centro delle politiche, a tutti i livelli. Voglio ringraziare la dirigente scolastica, l'amministrazione comunale, l'Unione dei Comuni, l'Ufficio scolastico regionale e provinciale, l'Ordine nazionale Montessori per il loro impegno”.


Il Comune ha investito nell’acquisto degli arredi per l’aula (tavolini, sedie, mobiletti), i locali interni (contenitori e spogliatoi) e l’area esterna (panchine e tavoli) oltre 15.000 euro, mentre l’Istituto comprensivo di Vicchio ha acquistato il materiale per l’attività didattica e i giochi.

 

“Iniziamo l’anno scolastico inaugurando la prima sezione Montessori in una scuola d’infanzia statale in Toscana, un ambiente d’apprendimento accogliente e stimolante - sottolineano con soddisfazione il sindaco Filippo Carlà Campa e l’assessore all’Istruzione Sandra Pieri - Abbiamo recepito il progetto proposto dalla scuola e lo abbiamo sostenuto con convinzione, insieme all’Unione dei Comuni, impegnandoci affinché in poco tempo divenisse realtà. Un sostegno anche in termini economici con un investimento di oltre 15.000 euro - continuano ringraziando la dirigente scolastica e le insegnanti, l’ufficio Scuola e Tecnico comunali - ‘Il bambino è insieme una speranza e una promessa per l'umanità’ sosteneva Maria Montessori. Gli insegnamenti di don Milani e l’esperienza a Barbiana ci spronano e richiamano le istituzioni, il sistema scolastico, i genitori, a un impegno per una scuola che formi, faccia crescere e non lasci nessuno indietro. Ecco, investire nella scuola significa investire nei bambini, negli adulti di domani, nel futuro. La scuola è ‘I care’ e anche la scuola non dimentichi mai il valore profondo di quel motto”.


La formatrice dell’Opera Nazionale Montessori Susanna Castellet, insieme all’apprezzamento dell’Istituzione, ha ribadito l’impegno ad accompagnare e sostenere il progetto educativo Montessori e il lavoro della scuola, offrendo così una nuova opportunità per i bambini e ragazzi del territorio.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.