Ordine Medici Firenze: 'Con la vaccinazione dei giovanissimi vedremo la fine del tunnel'

'Proteggere i più giovani permetterà anche di ridurre la circolazione del virus e quindi lo sviluppo delle varianti'

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 05 giugno 2021 17:23

Con la vaccinazione delle ragazze e dei ragazzi finalmente si potrà vedere la fine del tunnel: rallenteremo la circolazione del virus contribuendo allo stop delle varianti e potremo garantire il ritorno alla normalità anche ai più giovani”. 

 

Sono le parole di Pietro Dattolo, presidente dell’Ordine dei Medici di Firenze. “Se i vaccini sono stati la vera svolta – ricorda – la loro somministrazione ai giovani coincide con una ulteriore accelerazione. Non si tratta più solo di tutelare le categorie fragili. Ora cominciamo a proteggere coloro che, per stile di vita e abitudini, sono forse fra i più esposti al pericolo del contagio. Senza considerare che immunizzare ragazze e ragazzi permetterà un ritorno a scuola in presenza, con gli indubbi benefici in termini di socialità e formazione”.

 

 Da lunedì 7 giugno infatti in Toscana potranno prenotare il vaccino anche gli over 16 (i maturandi avranno una corsia preferenziale), mentre stanno per concludersi le prenotazioni per i trentenni (oggi aprirà il portale per i nati negli anni 1990 e 1991).

 

"Proteggere i più giovani, tra l'altro, permetterà anche di ridurre la circolazione del virus e quindi lo sviluppo delle varianti, dal momento che le fasce d'età tra i 18 ed i 40 anni, secondo diversi studi, dovrebbe essere quella che più la sostiene mobilitandosi maggiormente. Il prossimo ampliamento della vaccinazione alla platea dei giovanissimi fino ai 12 anni con Pfizer, dopo il via libera di Ema ed Aifa, contribuirà ancor di più a contrastare il Covid in vista del prossimo autunno. Vaccinare il più alto numero possibile di popolazione permetterà indirettamente anche di proteggere categorie di fragili, come i malati oncologici", prosegue.

 

“Entro la fine dell’anno – conclude Dattolo - oltre ai vaccini soprattutto quelli ad mRNA che rappresentano una vera svolta scientifica e tecnologica, arriveranno molti farmaci antivirali efficaci che, oltre alla prevenzione, consentiranno una terapia efficace ed adeguata a chi sarà comunque contagiato”.

 

LEGGI ANCHE: Covid, dai ventenni ai maturandi: chi può (o potrà a breve) prenotare il vaccino in Toscana

 

Immagine di repertorio

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.