Le Piagge, via libera al collegamento tra via Lucania e via dell'Osteria

Un percorso alternativo a via Pistoiese da e per gli ambulatori dell’Asl

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 20 maggio 2021 09:51

Un altro tassello della viabilità secondaria per ottimizzare la circolazione nella zona di via Pistoiese-Le Piagge a Firenze

 

La giunta comunale ha approvato, su proposta dell’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, il progetto definitivo del nuovo tratto di strada per collegare via Lucania a via dell’Osteria e la contestuale adozione della variante al Regolamento Urbanistico. Si tratta di un intervento per ricucire le viabilità realizzate in occasione delle recenti urbanizzazioni migliorando così la circolazione complessiva dei due isolati adiacenti e di quelli vicini e mettendo a disposizione itinerari alternativi a via Pistoiese da e per gli ambulatori dell’Asl

 

"In attesa degli interventi relativi alla viabilità previsti nel progetto della linea 4 della tramvia, tra cui la nuova strada di collegamento via Pistoiese e viale Fratelli Rosselli, stiamo andando avanti nella realizzazione di tratti di viabilità parallela a via Pistoiese in modo da rendere funzionale la mobilità fra la stessa direttrice e la ferrovia - ha commentato l’assessore Giorgetti - In particolare il collegamento tra via Lucania e via dell'Osteria sarà una importante alternativa per raggiungere la sede dell'Asl senza utilizzare via Pistoiese". 

 

Il nuovo tratto stradale, della lunghezza di 55 metri, fa sapere Palazzo Vecchio, unirà via Lucania e via Veneto con via dell’Osteria, appena sotto l’edificio dell’Asl. Sarà una strada a due corsie con il marciapiede solo su un lato e con un nuovo impianto di illuminazione pubblica. Spesa prevista 350mila euro
 

Immagine di repertorio

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.