Figline, al Serristori nuovo impianto per la dialisi

Lavori di riqualificazione all'ospedale

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

giovedì 13 maggio 2021 19:00

Il reparto di dialisi dell'ospedale Serristori di Figline si dota di un nuovo impianto di dissalazione a doppia osmosi inversa con pretrattamento per l’acqua ad uso dialitico, e di ambienti riqualificati attraverso piccoli lavori edili che restituiranno all’ospedale di Figline una sala dialisi più accogliente.
 

Il nuovo impianto che sostituisce il precedente, presenta una tecnologia più avanzata, permette trattamenti personalizzati e naturalmente in tutta sicurezza per pazienti che hanno bisogno di tecnologie all’avanguardia e della certezza della qualità delle terapie a cui vengono sottoposti, fa sapere l'Asl Toscana Centro.

 

Da qualche giorno il nuovo impianto è già funzionante al Serristori. E’ temporaneamente collocato in adiacenza a quello in manutenzione, in attesa che vengano completati i lavori nei locali di sistemazione definitiva. Con l’occasione dei lavori riguardanti gli impianti saranno effettuati anche alcuni interventi di manutenzione alla pavimentazione e ai rivestimenti della sala di trattamento dei pazienti.

 

Per i tempi necessari al trasferimento dell’impianto nella sua sede definitiva e a causa della conseguente inagibilità della sala dove al momento vengono effettuate le sedute dialitiche, i pazienti in cura al Serristori dovranno effettuare alcune sedute, due al massimo, presso la dialisi ristrutturata di recente dell’ospedale Santa Maria Annunziata a Ponte a Niccheri. Per limitare al massimo il disagio di pazienti e operatori, il trasferimento dell’impianto nella sala dialisi definitiva, sarà effettuato durante un fine settimana, continua l'Asl in una nota.

 

"La dotazione del nuovo impianto di osmosi del Serristori, è coerente con le prospettive avanzate nell’ambito della ridefinizione dei patti territoriali, attualmente in corso di revisione con i sindaci dell’area fiorentina sud est e finalizzati all’elaborazione di progetti concreti di sviluppo locale", conclude l'Azienda Sanitaria.

 

(immagine di repertorio)
 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.