Larissa Iapichino show: migliora tre volte il record italiano U20. E ora 'punta' mamma Fiona May

Un altro pomeriggio da urlo per l'atleta fiorentina

Galleria immagini

1 Visualizzazioni

sabato 06 febbraio 2021 18:53

E' la grande speranza dell'atletica italiana. E Larissa Iapichino, fiorentina classe 2002 (è nata a Borgo San Lorenzo), figlia di Fiona May, non tradisce le attese ai campionati italiani juniores e promesse indoor di Ancona. Anzi. Con un pomeriggio da urlo, migliora per ben tre volte il record italiano Under 20 indoor, che manco a dirlo aveva realizzato lei stessa lo scorso anno.

 

Era di 6,40 metri il precedente record U20 indoor italiano nel salto in lungo, Iapichino ha saltato oggi prima a 6,53 con la seconda prova, poi a 6,70 nella terza e addirittura a 6,75 nella quinta. Battendo, di fatto, tre volte in un pomeriggio il precedente record di categoria.

 

Non solo. Perché Larissa Iapichino si avvicina sempre più al record assoluto indoor a livello italiano, che appartiene... a mamma Fiona May, che saltò a 6,91 metri. La misura di 6,75 è molto vicina, inoltre, ai 6,80 fatti registrare sempre da Larissa in outdoor la scorsa estate.

 

A livello assoluto, quest’anno, Iapichino diventa la seconda al mondo e in Europa, a due centimetri dal 6,77 di ieri a Berlino della tedesca oro mondiale Malaika Mihambo. Un’altra curiosità statistica dà l’idea di quanto sia straordinaria la sua prestazione odierna: al coperto è la quarta al mondo di ogni epoca tra le under 20, a tredici centimetri dal record mondiale di categoria della tedesca Heike Drechsler (6,88). 

 

(foto di Firenze Atletica su Instagram)

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.