Maltrattamenti ad un cucciolo, denunciato il proprietario e cane portato ad un rifugio

Ai militari erano arrivate segnalazioni di calci inferti al cucciolo

Galleria immagini

1968 Visualizzazioni

martedì 12 maggio 2020 14:00

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Empoli hanno ricevuto la denuncia da parte di due persone, circa un grave episodio di maltrattamento di un cucciolo di Golden retriever.

 

Le segnalazioni, come riporta una nota diffusa dai militari, da parte di persone che passavano in prossimità dell’abitazione dove risiede il soggetto, nel comune di Vinci, riferivano di aver assistito ad una serie numerosa di calci inferti dal proprietario al ventre del piccolo cane nonché di aver visto il cucciolo preso per la coda ripetutamente.

 

Il proprietario, interpellato sui fatti, ammetteva, piuttosto interdetto e innervosito, di aver voluto intervenire sul cucciolo disobbediente, giustificando le sue pesanti azioni correttive col comportamento troppo vivace dell’animale.

 

I militari intervenuti hanno ritenuto di procedere col sequestro di iniziativa per evitare il ripetersi di azioni dannose arrecate all’animale che, considerata anche la sua piccola taglia, potrebbero causargli lesioni gravissime. Il cane è stato affidato alle cure di un rifugio idoneo e il proprietario denunciato.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.