Certaldo, denunciati per porto abusivo di armi e violazione delle norme per la protezione della fauna selvatica

Avevano in auto due carabine munite di ottiche di precisione, cartucce e trappole per animali

Galleria immagini

685 Visualizzazioni

domenica 19 aprile 2020 12:56

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Certaldo hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Firenze per porto abusivo di armi e violazione delle norme per la protezione della fauna selvatica un 52enne allevatore, e un 42enne artigiano, entrambi di Castelfiorentino.


I due, nella serata di ieri, sabato 18 aprile, come riporta una nota diffusa dai militari, sono stati notati con atteggiamento sospetto in un’area boschiva da personale della Polizia Provinciale che ha allertato il locale Comando Arma.

 

Sono stati poi individuati e fermati dai militari dopo che avevano esploso un colpo d’arma da fuoco in un’area campestre e, controllati a bordo di un fuoristrada, sono stati trovati in possesso di due carabine munite di ottiche di precisione di cui una con supporto per silenziatore, 1 bossolo per carabina esploso, numerose cartucce per carabina all’interno di una scatola, varie trappole per piccola avifauna, tutto sottoposto a sequestro.


Nel medesimo contesto veniva anche accertato che le armi ed il munizionamento risultavano regolarmente detenuti dal padre 80enne di uno dei due, che veniva pertanto deferito per omessa custodia di armi ed al quale venivano sequestrati cautelativamente un fucile semiautomatico ed una doppietta.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.