Firenze, sorpreso a dormire in tramvia minaccia addetto alla sicurezza e danneggia la vettura

Denunciato un 56enne per le ipotesi di reati di danneggiamento e minaccia

Galleria immagini

1125 Visualizzazioni

lunedì 04 maggio 2020 20:02

E' successo la scorsa notte a Firenze, presso il capolinea “ospedale Careggi” della tramvia, dove un soggetto in stato di alterazione psicofisica aveva preso a calci una vettura della tramvia danneggiandone anche un tergicristalli.

 

Il soggetto, un italiano 56enne senza fissa dimora, secondo quanto riporta una nota diffusa dai carabinieri, era stato poco prima sorpreso dall’addetto alla sicurezza della linea mentre dormiva all’interno. Invitato a scendere poiché la vettura doveva essere chiusa al pubblico, aveva inizialmente ottemperato, per poi iniziare ad inveire e minacciare l’addetto alla sicurezza della tramvia, pretendendo di risalire sul mezzo e iniziando a colpire a calci e pugni la vettura, rompendo uno dei tergicristalli anteriori.

 

I militari, giunti sul posto e ricostruita la vicenda, hanno constatato i danni arrecati e denunciato il soggetto per le ipotesi di reati di danneggiamento e minaccia.

 

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.