Firenze, 27 nuove isole interrate per la raccolta dei rifiuti

In centro e non solo

Galleria immagini

784 Visualizzazioni

venerdì 08 maggio 2020 12:53

Sono 27 le nuove isole interrate che saranno realizzate e attivate nel centro storico di Firenze e nelle zone di riqualificazione esterne all’area Unesco.

 

Partiranno la prossima settimana i lavori per le nuove postazioni di via Cimabue, in seguito prenderanno il via gli interventi per realizzare le isole in piazza Tasso e via San Gallo. Già installate e di prossima apertura invece le due nuove postazioni in piazza Indipendenza, interessata dai lavori di riqualificazione. È quanto ha annunciato oggi l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re nel corso di un incontro con Alia.

 

“Andiamo avanti nella realizzazione delle isole interrate – ha detto l’assessore Del Re - che consentono di coniugare non solo una maggiore capacità di raccolta e di raccolta differenziata di rifiuti, ma anche un maggior decoro per quanto riguarda il posizionamento e il tipo di cassonetti. Si tratta di un progetto che l’amministrazione comunale per prima ha messo in atto sul nostro territorio, preso poi a modello anche da altri comuni d’Italia, e che in questo mandato vogliamo portare a termine. Dopo le isole interrate di piazza Indipendenza, le prossime riguarderanno via Cimabue, che è in partenza, e poi successivamente piazza Tasso e via San Gallo. Un investimento importante – ha concluso Del Re - su un tema sempre più centrale per la sostenibilità delle nostre città e per raggiungere gli obiettivi di un corretto conferimento dei rifiuti e di una migliore vivibilità della zona circostante”.

 

Le nuove postazioni rientrano nel progetto complessivo portato avanti da Comune di Firenze e Alia, che porterà all’attivazione complessiva di 120 postazioni tra area Unesco (89) e zone di riqualificazione esterne al centro storico (31). I lavori di realizzazione delle isole interrate proseguono, con alcune postazioni già autorizzate e in fase di cantierizzazione e altre da riprogettare e autorizzare. Nel dettaglio, sono 51 le postazioni interrate già realizzate in centro storico e 16 quelle nelle aree di riqualificazione esterne all’area Unesco, per un totale ad oggi di 67 postazioni.

 

Sono poi 27 le postazioni in fase di realizzazione o attivazione (17 nell’area Unesco, di cui due già installate e di prossima attivazione in piazza Indipendenza, e 10 fuori), mentre rimangono 26 le postazioni da riprogettare o autorizzare, di cui 21 in centro e cinque fuori dal centro.

 

 

C & C Media s.r.l.
via Ponte a Greve, 54
50018 Scandicci - Firenze - Italy
p.iva 06282890489

powered by Genetrix s.c.r.l. - web agency, applicativi web, siti internet, grafica

055firenze.it
Quotidiano online
registrato presso il tribunale di Firenze
nr. 5937 del 18/10/2013.